Jump to content
Sign in to follow this  
Samuel King

La Scomparsa Di Enzo Bearzot

Recommended Posts

un piccolo pensiero per ricordare un grandissimo che oggi ci ha lasciato

nel 1982 avevo solo 3 anni e non ricordo nulla

ma da quanto ho sentito e letto questa era davvero una persona speciale soprattutto umile a cui tutti volevano bene

e allora grazie Enzo per quanto hai fatto e mi sento di dire quanto mancano oggi nel mondo del calcio e non solo personaggi come te!

bellissimo questo video mi dispiace un mondo non poter ricordare questa partita (con grande Martellini in telecronaca)

http://calcio.fanpage.it/morte-enzo-bearzot-video-del-3-1-di-italia-germania/

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io King avevo 19 anni e la ricordo alla perfezione......

Divano di casa......stesso posto assegnatomi da mio padre all'inizio del mondiale (spigolo destro del divano a 3 posti..abbiamo vacillato se cambiare dopo i tre pareggi del girone)...caldo infernale del periodo......inizio,la partita la facciamo noi,Bruno Conti la davanti è un mostro,Gaetano Scirea dietro dire che è perfetto è dire poco.....Ciccio Graziani si infortuna alla spalla quasi subito....gli viene da piangere,ma non per il dolore,ed entra Spillo Altobelli...sbagliamo un rigore per colpa di Stilike (maledetto!!).

Andiamo al riposo con il rammarico,ma al rientro si capisce che è una questione di tempo......mio padre mi chiede: ma Rossi è stato tolto??oggi non tocca una palla!!No è li' pà ...lo sai lui nè tocca poche ma buone!!!

Ed eccolo li' al 12° del 2 tempo scapriolarsi al limite dell'area piccola e spingere il pallone in rete!!!...la Germania non esiste piu'...è solo spettatore come gli 80000 del Bernabeu e tutti noi da casa,Sandro Pertini al gol di Tardelli si abbottona la giacca e saluta,al terzo di Altobelli agita il dito e sussurra la famosa frase "ormai non ci raggiungono piu'!!".

Al fischio finale Enzo Bearzot è già vicino a Sandro Pertini e si gode i suoi ragazzi che festeggiano sul campo...lui non scende in campo vuole che siano loro a meritarsi il palcoscenico e i festeggiamenti!!!

23 milioni saranno gli Italiani che quella sera sono stati incollati allo schermo per tifare ITALIA!!

Grazie grande Vecio sei nella storia del calcio!!! :pollicesu:

p.s. Saluta Gaetano :rolleyes: !!!!

p.p.s. nostalgia :( : stamane ho ritirato fuori la mia vecchia copia di "Stadio" del 12 luglio 1982 e gli ho dato una sbirciata :) ....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io King avevo 19 anni e la ricordo alla perfezione......

Divano di casa......stesso posto assegnatomi da mio padre all'inizio del mondiale (spigolo destro del divano a 3 posti..abbiamo vacillato se cambiare dopo i tre pareggi del girone)...caldo infernale del periodo......inizio,la partita la facciamo noi,Bruno Conti la davanti è un mostro,Gaetano Scirea dietro dire che è perfetto è dire poco.....Ciccio Graziani si infortuna alla spalla quasi subito....gli viene da piangere,ma non per il dolore,ed entra Spillo Altobelli...sbagliamo un rigore per colpa di Stilike (maledetto!!).

Andiamo al riposo con il rammarico,ma al rientro si capisce che è una questione di tempo......mio padre mi chiede: ma Rossi è stato tolto??oggi non tocca una palla!!No è li' pà ...lo sai lui nè tocca poche ma buone!!!

Ed eccolo li' al 12° del 2 tempo scapriolarsi al limite dell'area piccola e spingere il pallone in rete!!!...la Germania non esiste piu'...è solo spettatore come gli 80000 del Bernabeu e tutti noi da casa,Sandro Pertini al gol di Tardelli si abbottona la giacca e saluta,al terzo di Altobelli agita il dito e sussurra la famosa frase "ormai non ci raggiungono piu'!!".

Al fischio finale Enzo Bearzot è già vicino a Sandro Pertini e si gode i suoi ragazzi che festeggiano sul campo...lui non scende in campo vuole che siano loro a meritarsi il palcoscenico e i festeggiamenti!!!

23 milioni saranno gli Italiani che quella sera sono stati incollati allo schermo per tifare ITALIA!!

Grazie grande Vecio sei nella storia del calcio!!! :pollicesu:

p.s. Saluta Gaetano :rolleyes: !!!!

p.p.s. nostalgia :( : stamane ho ritirato fuori la mia vecchia copia di "Stadio" del 12 luglio 1982 e gli ho dato una sbirciata :) ....

secondo me rispetto al 2006 questa vittoria è stata più sentita o sbaglio? perchè mi sembra che tante volte si parli dell'82 e forse un pò meno del 2006...forse era un calcio talmente bello e pulito ha lasciato il segno più di ogni altra cosa...

Share this post


Link to post
Share on other sites

secondo me rispetto al 2006 questa vittoria è stata più sentita o sbaglio? perchè mi sembra che tante volte si parli dell'82 e forse un pò meno del 2006...forse era un calcio talmente bello e pulito ha lasciato il segno più di ogni altra cosa...

E' il modo in cui è stato vinto quel mondiale che li' ha consegnati alla storia del calcio:

girone di 4 squadre in cui facciamo 3 pareggi striminziti e rosicati con un gioco latente..i mass media danno contro e Bearzot chiude la porta in faccia a giornali e tv creando il primo silenzio stampa della storia..... chiama a raccolta i suoi fedelissimi del '78 (quella nazionale è stata secondo il mio parere la piu' forte in assoluto),arriviamo secondi nel girone di qualificazione e quindi ci imbattiamo nel secondo girone(dire di ferro è poco) con Brasile e Argentina...e qui finiscono i patemi e inizia la storia:

Italia-Argentina 2-1

Brasile-Argentina 3-1

Quindi al Brasile di Falcao-Junior-Socrates..Zico basta un pareggio per diff. reti,noi schieriamo un certo Paolo Rossi che dopo 4 partite è ancora all'asciutto......credetemi era forse il piu' bel Brasile di tutti i tempi dopo quello di Pele'...loro come la storia insegna non si accontentano del pareggio...vogliono infierire...Paolo Rossi si sblocca e mette a segno la famosa tripletta con Dino Zoff che a tempo scaduto fà una parata sulla riga al limite delle possibilità umane!!!!

Italia-Argentina 2-1

Italia- Brasile 3-2

Italia-Polonia 2-0

Italia-Germania 3-1

Questa è storia!!!!

Zoff-Gentile-Cabrini-Bergomi-Collovati-Scirea-Conti-Tardelli-Rossi-Oriali-Graziani (Altobelli) c.t. Bearzot

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' il modo in cui è stato vinto quel mondiale che li' ha consegnati alla storia del calcio:

girone di 4 squadre in cui facciamo 3 pareggi striminziti e rosicati con un gioco latente..i mass media danno contro e Bearzot chiude la porta in faccia a giornali e tv creando il primo silenzio stampa della storia..... chiama a raccolta i suoi fedelissimi del '78 (quella nazionale è stata secondo il mio parere la piu' forte in assoluto),arriviamo secondi nel girone di qualificazione e quindi ci imbattiamo nel secondo girone(dire di ferro è poco) con Brasile e Argentina...e qui finiscono i patemi e inizia la storia:

Italia-Argentina 2-1

Brasile-Argentina 3-1

Quindi al Brasile di Falcao-Junior-Socrates..Zico basta un pareggio per diff. reti,noi schieriamo un certo Paolo Rossi che dopo 4 partite è ancora all'asciutto......credetemi era forse il piu' bel Brasile di tutti i tempi dopo quello di Pele'...loro come la storia insegna non si accontentano del pareggio...vogliono infierire...Paolo Rossi si sblocca e mette a segno la famosa tripletta con Dino Zoff che a tempo scaduto fà una parata sulla riga al limite delle possibilità umane!!!!

Italia-Argentina 2-1

Italia- Brasile 3-2

Italia-Polonia 2-0

Italia-Germania 3-1

Questa è storia!!!!

Zoff-Gentile-Cabrini-Bergomi-Collovati-Scirea-Conti-Tardelli-Rossi-Oriali-Graziani (Altobelli) c.t. Bearzot

aggiungerei anche antognoni che salto' la finale per un infortunio contro la polonia. andai con un piede ingessato a ciampino ad accirglierli....mitici :pollicesu:

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' il modo in cui è stato vinto quel mondiale che li' ha consegnati alla storia del calcio:

girone di 4 squadre in cui facciamo 3 pareggi striminziti e rosicati con un gioco latente..i mass media danno contro e Bearzot chiude la porta in faccia a giornali e tv creando il primo silenzio stampa della storia..... chiama a raccolta i suoi fedelissimi del '78 (quella nazionale è stata secondo il mio parere la piu' forte in assoluto),arriviamo secondi nel girone di qualificazione e quindi ci imbattiamo nel secondo girone(dire di ferro è poco) con Brasile e Argentina...e qui finiscono i patemi e inizia la storia:

Italia-Argentina 2-1

Brasile-Argentina 3-1

Quindi al Brasile di Falcao-Junior-Socrates..Zico basta un pareggio per diff. reti,noi schieriamo un certo Paolo Rossi che dopo 4 partite è ancora all'asciutto......credetemi era forse il piu' bel Brasile di tutti i tempi dopo quello di Pele'...loro come la storia insegna non si accontentano del pareggio...vogliono infierire...Paolo Rossi si sblocca e mette a segno la famosa tripletta con Dino Zoff che a tempo scaduto fà una parata sulla riga al limite delle possibilità umane!!!!

Italia-Argentina 2-1

Italia- Brasile 3-2

Italia-Polonia 2-0

Italia-Germania 3-1

Questa è storia!!!!

Zoff-Gentile-Cabrini-Bergomi-Collovati-Scirea-Conti-Tardelli-Rossi-Oriali-Graziani (Altobelli) c.t. Bearzot

Esatto.

Io ne avevo 12 all'epoca di anni, eppure mi ricordo tutto o quasi di quel mondiale, la formazione, gli avversari, (il grandissimo) Pertini, Bearzot, la sua pipa e il suo eterno smuovere le labbra anche quando non parlava... Altri tempi, altre persone, altre idee in altri cervelli, e così via.

Quando segnò Falcao, che pure per noi della Roma era l'ottavo re, l'avrei voluto ammazzare. E poi, andò come andò.

(E pure Paolo Rossi veniva da precedenti extra-calcistici, si fa per dire, niente male, eh...)

Comunque, quella "tipica", di formazione, era: Zoff, Gentile, Cabrini, Oriali, Collovati, Scirea, Conti, Tardelli, Rossi, Antognoni, Graziani. E i numeri di maglia, da 1 a 11 progressivamente, erano in questo stesso ordine.

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' il modo in cui è stato vinto quel mondiale che li' ha consegnati alla storia del calcio:

girone di 4 squadre in cui facciamo 3 pareggi striminziti e rosicati con un gioco latente..i mass media danno contro e Bearzot chiude la porta in faccia a giornali e tv creando il primo silenzio stampa della storia..... chiama a raccolta i suoi fedelissimi del '78 (quella nazionale è stata secondo il mio parere la piu' forte in assoluto),arriviamo secondi nel girone di qualificazione e quindi ci imbattiamo nel secondo girone(dire di ferro è poco) con Brasile e Argentina...e qui finiscono i patemi e inizia la storia:

Italia-Argentina 2-1

Brasile-Argentina 3-1

Quindi al Brasile di Falcao-Junior-Socrates..Zico basta un pareggio per diff. reti,noi schieriamo un certo Paolo Rossi che dopo 4 partite è ancora all'asciutto......credetemi era forse il piu' bel Brasile di tutti i tempi dopo quello di Pele'...loro come la storia insegna non si accontentano del pareggio...vogliono infierire...Paolo Rossi si sblocca e mette a segno la famosa tripletta con Dino Zoff che a tempo scaduto fà una parata sulla riga al limite delle possibilità umane!!!!

Italia-Argentina 2-1

Italia- Brasile 3-2

Italia-Polonia 2-0

Italia-Germania 3-1

Questa è storia!!!!

Zoff-Gentile-Cabrini-Bergomi-Collovati-Scirea-Conti-Tardelli-Rossi-Oriali-Graziani (Altobelli) c.t. Bearzot

Stupendi ricordi...:worthy:

Il Mundial dell'82 è stato troppo esaltante...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Zoff, Gentile, Cabrini, Oriali, Collovati, Scirea, Conti, Tardelli, Rossi, Antognoni, Graziani. E i numeri di maglia, da 1 a 11 progressivamente, erano in questo stesso ordine. c.t Bearzot

avevo 14 anni che momenti. :pollicesu:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.