andreaocapp

Comunicato Importante - Leggere

29 risposte in questa discussione

:pollicesu: gran bel discorso andrea!! hai perfettamente ragione! questo forum è davvero unico!! tutti noi forumisti siamo accumunati dalla passione per questo sport e finalmente qui possiamo parlane liberamente. penso che l'obbiettivo sia rendere migliore lo sport delle bocce e questo forum lo sta già facendo!!

tante grazie per avere creato questo sito!! :)

:pollicesu:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

:pollicesu:

Comunicato importante - prendetevi 10 minuti per cortesia

;)

In merito a quanto si è detto in questi giorni, sentiamo doveroso un chiarimento nei confronti di tutti i forumisti.

Dopo giorni di riflessione siamo giunti ad un nuovo regolamento, ritenendo opportuno limitare gli interventi da parte dello staff che avevano creato molto disappunto da parte di alcuni forumisti. Quanto ci è stato contestato è in parte condivisibile anche se sottolineo che mai si è agito per colpire un utente e limitare la possibilità di libero pensiero esprimibile sul forum.

I nostri interventi, seguendo una logica di moderazione che garantiva il controllo successivo di ogni messaggio scritto da parte degli utenti, erano rivolti quindi a prevenire che la Federazione potesse, a sua tutela (nel caso di messaggi ritenuti offensivi), arrivare al richiamo di un determinato utente (la cosa se non sbaglio era stata fatta in passato nei confronti di uno o più tesserati che scrivono sul forum) e a tutela del forum stesso (e dello staff) per eventuali sanzioni.

Volendo tutelare gli utenti e lo staff da eventuali lamentele da parte della dirigenza avevamo adottato questa linea di moderazione, che, anche a mio parere, stava divenendo troppo impegnativa e talvolta andava ad intaccare, specialmente quando c'era un risentimento personale da parte dell'utente, la possibilità di sviluppare discussioni con attenzione al contenuto e non ai termini usati.

Cosa è cambiato in sostanza? Lo staff, avvalendosi di disposizioni giuridiche ottenute dopo un attento studio della legge vigente, declina la responsabilità sui singoli contenuti dei messaggi inviati dagli utenti. In linea generale questo garantirà maggiore libertà e possibilità di esprimere con diversi termini (si raccomanda il rispetto del codice di comportamento sportivo e della legge italiana in materia di diffamazione-calunnia)

Per gli utenti questo significa che mancherà la tutela che prima offriva lo staff. Gli interventi dello staff ora si ridurranno ai normali controlli sull'off-topic nelle discussioni della sezione raffa, a separazione, unione, gestione delle discussioni ecc. Eventuali tagli saranno diretti soltanto ai messaggi che violino il regolamento oppure su segnalazione delle autorità. Resta la possibilità, nei casi più gravi, di tagliare messaggi o chiudere le discussioni, comunque, come in molti avranno notato c'è stata una svolta notevole verso l'apertura.

Purtroppo dobbiamo constatare che alcune voci stanno circolando in maniera insistente in questi giorni, voci che indicherebbero il forum come uno "strumento federale". Addirittura oggi mi è arrivata la voce che persone vicine al mondo della dirigenza avrebbero confermato le pressioni a cui lo staff del forum avrebbe ceduto nell'ultimo periodo.

Insomma, saremmo dei burattini in mano ai dirigenti.

NOI NON CI STIAMO. www.bocceitaliaforum.net è un forum internet autonomio, gratuito, libero da ogni ideologia e imposizione da parte di ogni ente, Federazione, istituzione. Non abbiamo mai ceduto alle pressioni e come ho tenuto a precisare il mio avatar (immagine che tengo associata al nickname) ne è la testimonianza. Se il forum si batte per una causa, lo fa per far sentire la voce degli appassionati, dei giocatori, di chi vive le bocce giocate in maniera diretta, fuori dalle stanze del palazzo.

La voce di chi si alza la mattina e fa centinaia di chilometri per giocare, di chi si impegna competizione dopo competizione, di chi gioisce o soffre per una partita, di chi esulta per la vittoria della propria nazionale, di chi vorrebbe veder riconosciuto il proprio bellissimo sport tra le attività sportive che contano.

Forumisti che discutono, che sono in accordo o in disaccordo con le loro stesse idee, che pensano a progetti importanti, a rendere il proprio sport migliore. Qui non si fanno "chiacchiere da bar", come ci era stato contestato 2 anni fa. Il momento sociale è una parte fondamentale e importante del forum (e di tutta la nostra vita) ma non ci fermiamo qui, il forum va oltre.

Il forum è autonomo e penso che se ci fosse qualcuno della Federazione che si vantasse per aver aver tarpato le ali al BIF che stava prendendo il volo, farebbe un grandissimo autogol alla Federazione stessa.

Una buona Federazione sportiva è aperta al cambiamento e ascolta i propri tesserati.

Contatti con alcuni dirigenti, noi dello staff li abbiamo avuti e anche diversi utenti che partecipano al forum (segno che qualcosa sta cambiando), ma garantiamo che da due anni a questa parte, nonostante qualche periferico tentativo di dissuaderci dal tentativo di portare avanti questi progetto, nessuno ha fatto pressioni a livello ufficiale e, cosa che conta maggiormente, non avremmo comunque mai ceduto. Perchè ci crediamo.

Perchè 615 appassionati che scrivono ogni giorno devono essere presi in considerazione e anche se un giornalista FIB ha detto pubblicamente che il sig. Mazzoni (il sottoscritto) si è permesso di "volare troppo in alto", sarà molto difficile tarpare le ali a centinaia di uccelli che volano insieme.

Per questo, amici, continuiamo a farci sentire nel rispetto del codice di comportamento sportivo e sicuramente le parole non cadranno nel vuoto e non saranno mai oscurate in questo sito.

Continuiamo a crederci insieme, perchè le bocce siano migliori.

LE BOCCE SIAMO NOI!

Andrea Mazzoni, Roberto Bandini, Sara Ara e tutti i sostenitori di un forum libero.

:pollicesu:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
:pollicesu:

:pollicesu:

CIAO A TUTTI. CONDIVIDO IN TOTO IL PENSIERO DI ANDREA...... :pollicesu:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
:pollicesu: gran bel discorso andrea!! hai perfettamente ragione! questo forum è davvero unico!! tutti noi forumisti siamo accumunati dalla passione per questo sport e finalmente qui possiamo parlane liberamente. penso che l'obbiettivo sia rendere migliore lo sport delle bocce e questo forum lo sta già facendo!!

tante grazie per avere creato questo sito!! :)

uccello Fabry d'accordissimo :pollicesu::pollicesu:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bravo andrea di piu non potevi dire,sul forum ognuno e padrone delle sue idee,che piacciano o meno ,poi sta a gli altri valutarle :pollicesu:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Comunicato importante - prendetevi 10 minuti per cortesia

;)

In merito a quanto si è detto in questi giorni, sentiamo doveroso un chiarimento nei confronti di tutti i forumisti.

Dopo giorni di riflessione siamo giunti ad un nuovo regolamento, ritenendo opportuno limitare gli interventi da parte dello staff che avevano creato molto disappunto da parte di alcuni forumisti. Quanto ci è stato contestato è in parte condivisibile anche se sottolineo che mai si è agito per colpire un utente e limitare la possibilità di libero pensiero esprimibile sul forum.

I nostri interventi, seguendo una logica di moderazione che garantiva il controllo successivo di ogni messaggio scritto da parte degli utenti, erano rivolti quindi a prevenire che la Federazione potesse, a sua tutela (nel caso di messaggi ritenuti offensivi), arrivare al richiamo di un determinato utente (la cosa se non sbaglio era stata fatta in passato nei confronti di uno o più tesserati che scrivono sul forum) e a tutela del forum stesso (e dello staff) per eventuali sanzioni.

Volendo tutelare gli utenti e lo staff da eventuali lamentele da parte della dirigenza avevamo adottato questa linea di moderazione, che, anche a mio parere, stava divenendo troppo impegnativa e talvolta andava ad intaccare, specialmente quando c'era un risentimento personale da parte dell'utente, la possibilità di sviluppare discussioni con attenzione al contenuto e non ai termini usati.

Cosa è cambiato in sostanza? Lo staff, avvalendosi di disposizioni giuridiche ottenute dopo un attento studio della legge vigente, declina la responsabilità sui singoli contenuti dei messaggi inviati dagli utenti. In linea generale questo garantirà maggiore libertà e possibilità di esprimere con diversi termini (si raccomanda il rispetto del codice di comportamento sportivo e della legge italiana in materia di diffamazione-calunnia)

Per gli utenti questo significa che mancherà la tutela che prima offriva lo staff. Gli interventi dello staff ora si ridurranno ai normali controlli sull'off-topic nelle discussioni della sezione raffa, a separazione, unione, gestione delle discussioni ecc. Eventuali tagli saranno diretti soltanto ai messaggi che violino il regolamento oppure su segnalazione delle autorità. Resta la possibilità, nei casi più gravi, di tagliare messaggi o chiudere le discussioni, comunque, come in molti avranno notato c'è stata una svolta notevole verso l'apertura.

Purtroppo dobbiamo constatare che alcune voci stanno circolando in maniera insistente in questi giorni, voci che indicherebbero il forum come uno "strumento federale". Addirittura oggi mi è arrivata la voce che persone vicine al mondo della dirigenza avrebbero confermato le pressioni a cui lo staff del forum avrebbe ceduto nell'ultimo periodo.

Insomma, saremmo dei burattini in mano ai dirigenti.

NOI NON CI STIAMO. www.bocceitaliaforum.net è un forum internet autonomio, gratuito, libero da ogni ideologia e imposizione da parte di ogni ente, Federazione, istituzione. Non abbiamo mai ceduto alle pressioni e come ho tenuto a precisare il mio avatar (immagine che tengo associata al nickname) ne è la testimonianza. Se il forum si batte per una causa, lo fa per far sentire la voce degli appassionati, dei giocatori, di chi vive le bocce giocate in maniera diretta, fuori dalle stanze del palazzo.

La voce di chi si alza la mattina e fa centinaia di chilometri per giocare, di chi si impegna competizione dopo competizione, di chi gioisce o soffre per una partita, di chi esulta per la vittoria della propria nazionale, di chi vorrebbe veder riconosciuto il proprio bellissimo sport tra le attività sportive che contano.

Forumisti che discutono, che sono in accordo o in disaccordo con le loro stesse idee, che pensano a progetti importanti, a rendere il proprio sport migliore. Qui non si fanno "chiacchiere da bar", come ci era stato contestato 2 anni fa. Il momento sociale è una parte fondamentale e importante del forum (e di tutta la nostra vita) ma non ci fermiamo qui, il forum va oltre.

Il forum è autonomo e penso che se ci fosse qualcuno della Federazione che si vantasse per aver aver tarpato le ali al BIF che stava prendendo il volo, farebbe un grandissimo autogol alla Federazione stessa.

Una buona Federazione sportiva è aperta al cambiamento e ascolta i propri tesserati.

Contatti con alcuni dirigenti, noi dello staff li abbiamo avuti e anche diversi utenti che partecipano al forum (segno che qualcosa sta cambiando), ma garantiamo che da due anni a questa parte, nonostante qualche periferico tentativo di dissuaderci dal tentativo di portare avanti questi progetto, nessuno ha fatto pressioni a livello ufficiale e, cosa che conta maggiormente, non avremmo comunque mai ceduto. Perchè ci crediamo.

Perchè 615 appassionati che scrivono ogni giorno devono essere presi in considerazione e anche se un giornalista FIB ha detto pubblicamente che il sig. Mazzoni (il sottoscritto) si è permesso di "volare troppo in alto", sarà molto difficile tarpare le ali a centinaia di uccelli che volano insieme.

Per questo, amici, continuiamo a farci sentire nel rispetto del codice di comportamento sportivo e sicuramente le parole non cadranno nel vuoto e non saranno mai oscurate in questo sito.

Continuiamo a crederci insieme, perchè le bocce siano migliori.

LE BOCCE SIAMO NOI!

Andrea Mazzoni, Roberto Bandini, Sara Ara e tutti i sostenitori di un forum libero.

che dire GRANDISSIMO Andrea, siamo tutti con te :pollicesu:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Comunicato importante - prendetevi 10 minuti per cortesia

;)

In merito a quanto si è detto in questi giorni, sentiamo doveroso un chiarimento nei confronti di tutti i forumisti.

Dopo giorni di riflessione siamo giunti ad un nuovo regolamento, ritenendo opportuno limitare gli interventi da parte dello staff che avevano creato molto disappunto da parte di alcuni forumisti. Quanto ci è stato contestato è in parte condivisibile anche se sottolineo che mai si è agito per colpire un utente e limitare la possibilità di libero pensiero esprimibile sul forum.

I nostri interventi, seguendo una logica di moderazione che garantiva il controllo successivo di ogni messaggio scritto da parte degli utenti, erano rivolti quindi a prevenire che la Federazione potesse, a sua tutela (nel caso di messaggi ritenuti offensivi), arrivare al richiamo di un determinato utente (la cosa se non sbaglio era stata fatta in passato nei confronti di uno o più tesserati che scrivono sul forum) e a tutela del forum stesso (e dello staff) per eventuali sanzioni.

Volendo tutelare gli utenti e lo staff da eventuali lamentele da parte della dirigenza avevamo adottato questa linea di moderazione, che, anche a mio parere, stava divenendo troppo impegnativa e talvolta andava ad intaccare, specialmente quando c'era un risentimento personale da parte dell'utente, la possibilità di sviluppare discussioni con attenzione al contenuto e non ai termini usati.

Cosa è cambiato in sostanza? Lo staff, avvalendosi di disposizioni giuridiche ottenute dopo un attento studio della legge vigente, declina la responsabilità sui singoli contenuti dei messaggi inviati dagli utenti. In linea generale questo garantirà maggiore libertà e possibilità di esprimere con diversi termini (si raccomanda il rispetto del codice di comportamento sportivo e della legge italiana in materia di diffamazione-calunnia)

Per gli utenti questo significa che mancherà la tutela che prima offriva lo staff. Gli interventi dello staff ora si ridurranno ai normali controlli sull'off-topic nelle discussioni della sezione raffa, a separazione, unione, gestione delle discussioni ecc. Eventuali tagli saranno diretti soltanto ai messaggi che violino il regolamento oppure su segnalazione delle autorità. Resta la possibilità, nei casi più gravi, di tagliare messaggi o chiudere le discussioni, comunque, come in molti avranno notato c'è stata una svolta notevole verso l'apertura.

Purtroppo dobbiamo constatare che alcune voci stanno circolando in maniera insistente in questi giorni, voci che indicherebbero il forum come uno "strumento federale". Addirittura oggi mi è arrivata la voce che persone vicine al mondo della dirigenza avrebbero confermato le pressioni a cui lo staff del forum avrebbe ceduto nell'ultimo periodo.

Insomma, saremmo dei burattini in mano ai dirigenti.

NOI NON CI STIAMO. www.bocceitaliaforum.net è un forum internet autonomio, gratuito, libero da ogni ideologia e imposizione da parte di ogni ente, Federazione, istituzione. Non abbiamo mai ceduto alle pressioni e come ho tenuto a precisare il mio avatar (immagine che tengo associata al nickname) ne è la testimonianza. Se il forum si batte per una causa, lo fa per far sentire la voce degli appassionati, dei giocatori, di chi vive le bocce giocate in maniera diretta, fuori dalle stanze del palazzo.

La voce di chi si alza la mattina e fa centinaia di chilometri per giocare, di chi si impegna competizione dopo competizione, di chi gioisce o soffre per una partita, di chi esulta per la vittoria della propria nazionale, di chi vorrebbe veder riconosciuto il proprio bellissimo sport tra le attività sportive che contano.

Forumisti che discutono, che sono in accordo o in disaccordo con le loro stesse idee, che pensano a progetti importanti, a rendere il proprio sport migliore. Qui non si fanno "chiacchiere da bar", come ci era stato contestato 2 anni fa. Il momento sociale è una parte fondamentale e importante del forum (e di tutta la nostra vita) ma non ci fermiamo qui, il forum va oltre.

Il forum è autonomo e penso che se ci fosse qualcuno della Federazione che si vantasse per aver aver tarpato le ali al BIF che stava prendendo il volo, farebbe un grandissimo autogol alla Federazione stessa.

Una buona Federazione sportiva è aperta al cambiamento e ascolta i propri tesserati.

Contatti con alcuni dirigenti, noi dello staff li abbiamo avuti e anche diversi utenti che partecipano al forum (segno che qualcosa sta cambiando), ma garantiamo che da due anni a questa parte, nonostante qualche periferico tentativo di dissuaderci dal tentativo di portare avanti questi progetto, nessuno ha fatto pressioni a livello ufficiale e, cosa che conta maggiormente, non avremmo comunque mai ceduto. Perchè ci crediamo.

Perchè 615 appassionati che scrivono ogni giorno devono essere presi in considerazione e anche se un giornalista FIB ha detto pubblicamente che il sig. Mazzoni (il sottoscritto) si è permesso di "volare troppo in alto", sarà molto difficile tarpare le ali a centinaia di uccelli che volano insieme.

Per questo, amici, continuiamo a farci sentire nel rispetto del codice di comportamento sportivo e sicuramente le parole non cadranno nel vuoto e non saranno mai oscurate in questo sito.

Continuiamo a crederci insieme, perchè le bocce siano migliori.

LE BOCCE SIAMO NOI!

Andrea Mazzoni, Roberto Bandini, Sara Ara e tutti i sostenitori di un forum libero.

Letto solamente adesso ma condivido in pieno(gran discorso complimenti allo staff) :pollicesu:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Cabana's con il figlio Nick92 pronti al decollo!!!!!!!!! :pollicesu:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Comunicato importante - prendetevi 10 minuti per cortesia

;)

In merito a quanto si è detto in questi giorni, sentiamo doveroso un chiarimento nei confronti di tutti i forumisti.

Dopo giorni di riflessione siamo giunti ad un nuovo regolamento, ritenendo opportuno limitare gli interventi da parte dello staff che avevano creato molto disappunto da parte di alcuni forumisti. Quanto ci è stato contestato è in parte condivisibile anche se sottolineo che mai si è agito per colpire un utente e limitare la possibilità di libero pensiero esprimibile sul forum.

I nostri interventi, seguendo una logica di moderazione che garantiva il controllo successivo di ogni messaggio scritto da parte degli utenti, erano rivolti quindi a prevenire che la Federazione potesse, a sua tutela (nel caso di messaggi ritenuti offensivi), arrivare al richiamo di un determinato utente (la cosa se non sbaglio era stata fatta in passato nei confronti di uno o più tesserati che scrivono sul forum) e a tutela del forum stesso (e dello staff) per eventuali sanzioni.

Volendo tutelare gli utenti e lo staff da eventuali lamentele da parte della dirigenza avevamo adottato questa linea di moderazione, che, anche a mio parere, stava divenendo troppo impegnativa e talvolta andava ad intaccare, specialmente quando c'era un risentimento personale da parte dell'utente, la possibilità di sviluppare discussioni con attenzione al contenuto e non ai termini usati.

Cosa è cambiato in sostanza? Lo staff, avvalendosi di disposizioni giuridiche ottenute dopo un attento studio della legge vigente, declina la responsabilità sui singoli contenuti dei messaggi inviati dagli utenti. In linea generale questo garantirà maggiore libertà e possibilità di esprimere con diversi termini (si raccomanda il rispetto del codice di comportamento sportivo e della legge italiana in materia di diffamazione-calunnia)

Per gli utenti questo significa che mancherà la tutela che prima offriva lo staff. Gli interventi dello staff ora si ridurranno ai normali controlli sull'off-topic nelle discussioni della sezione raffa, a separazione, unione, gestione delle discussioni ecc. Eventuali tagli saranno diretti soltanto ai messaggi che violino il regolamento oppure su segnalazione delle autorità. Resta la possibilità, nei casi più gravi, di tagliare messaggi o chiudere le discussioni, comunque, come in molti avranno notato c'è stata una svolta notevole verso l'apertura.

Purtroppo dobbiamo constatare che alcune voci stanno circolando in maniera insistente in questi giorni, voci che indicherebbero il forum come uno "strumento federale". Addirittura oggi mi è arrivata la voce che persone vicine al mondo della dirigenza avrebbero confermato le pressioni a cui lo staff del forum avrebbe ceduto nell'ultimo periodo.

Insomma, saremmo dei burattini in mano ai dirigenti.

NOI NON CI STIAMO. www.bocceitaliaforum.net è un forum internet autonomio, gratuito, libero da ogni ideologia e imposizione da parte di ogni ente, Federazione, istituzione. Non abbiamo mai ceduto alle pressioni e come ho tenuto a precisare il mio avatar (immagine che tengo associata al nickname) ne è la testimonianza. Se il forum si batte per una causa, lo fa per far sentire la voce degli appassionati, dei giocatori, di chi vive le bocce giocate in maniera diretta, fuori dalle stanze del palazzo.

La voce di chi si alza la mattina e fa centinaia di chilometri per giocare, di chi si impegna competizione dopo competizione, di chi gioisce o soffre per una partita, di chi esulta per la vittoria della propria nazionale, di chi vorrebbe veder riconosciuto il proprio bellissimo sport tra le attività sportive che contano.

Forumisti che discutono, che sono in accordo o in disaccordo con le loro stesse idee, che pensano a progetti importanti, a rendere il proprio sport migliore. Qui non si fanno "chiacchiere da bar", come ci era stato contestato 2 anni fa. Il momento sociale è una parte fondamentale e importante del forum (e di tutta la nostra vita) ma non ci fermiamo qui, il forum va oltre.

Il forum è autonomo e penso che se ci fosse qualcuno della Federazione che si vantasse per aver aver tarpato le ali al BIF che stava prendendo il volo, farebbe un grandissimo autogol alla Federazione stessa.

Una buona Federazione sportiva è aperta al cambiamento e ascolta i propri tesserati.

Contatti con alcuni dirigenti, noi dello staff li abbiamo avuti e anche diversi utenti che partecipano al forum (segno che qualcosa sta cambiando), ma garantiamo che da due anni a questa parte, nonostante qualche periferico tentativo di dissuaderci dal tentativo di portare avanti questi progetto, nessuno ha fatto pressioni a livello ufficiale e, cosa che conta maggiormente, non avremmo comunque mai ceduto. Perchè ci crediamo.

Perchè 615 appassionati che scrivono ogni giorno devono essere presi in considerazione e anche se un giornalista FIB ha detto pubblicamente che il sig. Mazzoni (il sottoscritto) si è permesso di "volare troppo in alto", sarà molto difficile tarpare le ali a centinaia di uccelli che volano insieme.

Per questo, amici, continuiamo a farci sentire nel rispetto del codice di comportamento sportivo e sicuramente le parole non cadranno nel vuoto e non saranno mai oscurate in questo sito.

Continuiamo a crederci insieme, perchè le bocce siano migliori.

LE BOCCE SIAMO NOI!

Andrea Mazzoni, Roberto Bandini, Sara Ara e tutti i sostenitori di un forum libero.

:pollicesu:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E 'straordinaria l'importanza di questo forum. E'uno dei pochissimi strumenti che ci permettono di avere notizie sul panorama boccistico nazionale e che ci dà la possibilità di conoscere amici che praticano il nostro sport in ogni angolo della penisola.Mi complimento con lo staff per l'impegno e la passione che dimostrano. :pollicesu:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.