Jump to content
Bigio65

News dal comitato regionale - MARCHE

Recommended Posts

12 ore fa, MR.BROWN dice:

Adesso vi racconto questa perchè solo nelle bocce può capitare una cosa del genere e cercherò di essere molto breve: domenica, finale di girone Bonfigli Patregnani, vince Patregnani e Piero prende la borsa e va via, dopo un po ritorna al Concordia e dice a Federico:" Non potevi menare il pallino per la seconda volta (il regolamento infatti non lo prevedeva perchè il pallino era prima della penultima riga e avendo bucato il pallino con la prima boccia....), quindi non hai vinto perchè la boccia è nulla".

Praticamente Federico stava facendo i tiri di prova per lo spareggio ed ha dovuto smettere perchè Piero ha contestato il tiro con cui Fede aveva fatto partita. Piero è un mito, ha ripensato a come ha perso la partita mentre era in macchina, si è fermato ha fatto inversione e si è andato a prendere il girone che effettivamente aveva vinto:lollico:

Non chiedetemi cosa si sono detti dopo che Piero è tornato che non lo so, l'ha raccontata Monaldi ieri sera e ancora stiamo ridendo tutti, sembrava una barzelletta.

E' vero o non che ste cose succedono solo nelle bocce?   :nuu:

Succedono quando si inseriscono ulteriori regole ,nate con l’intento di vedere più bocciate sottomano (visti i risultati delle gare elite di questo primo mese e mezzo non mi sembra che i vincitori, a parte Mirko, siano sottomanisti di razza), ma che in realtà creano solo confusione tra pubblico, arbitri e atleti.

Dal racconto che fai, se è andata così, inoltre secondo me non era partita vinta per Piero, ma avrebbero dovuto rifare il tiro in quanto è un errore tecnico dell’arbitro che avrebbe dovuto impedire il secondo tentativo di tiro sul pallino; una volta che l’arbitro lo ha permesso o vince patregnani o si rifà il tiro. È come se in campionato dichiarassi di raffa una boccia che devo tirare di volo: in questo caso l’arbitro me lo impedisce, se me lo permette è un suo errore tecnico.

Pero’ da come mi hanno raccontato io ho capito che fosse un bersaglio e che dopo aver dichiarato la prima volta il pallino, la seconda volta ha dichiarato il punto ma ha colpito il pallino senza muovere la boccia

Share this post


Link to post
Share on other sites

Infatti era quello che si diceva, errore tecnico e si rifà il tiro. Probabilmente sarà stato bersaglio, ma resta comunque una barzelletta.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, MR.BROWN dice:

Infatti era quello che si diceva, errore tecnico e si rifà il tiro. Probabilmente sarà stato bersaglio, ma resta comunque una barzelletta.

Resta il fatto che in entrambi i casi è errore tecnico dell’arbitro; ma sopratutto non esiste dare partita vinta in questo modo 

Share this post


Link to post
Share on other sites
33 minutes ago, nando81 said:

Resta il fatto che in entrambi i casi è errore tecnico dell’arbitro; ma sopratutto non esiste dare partita vinta in questo modo 

Sarebbe il caso di spiegarla bene perché così come stanno le cose un giocatore di un certo tipo le regole le sa bene ... quindi di che stiamo parlando ??? L arbitro magari era un pensionato che vuoi che ne sappia che i regolamenti cambiano ogni giorno 

Share this post


Link to post
Share on other sites
46 minuti fa, acehearts dice:

Sarebbe il caso di spiegarla bene perché così come stanno le cose un giocatore di un certo tipo le regole le sa bene ... quindi di che stiamo parlando ??? L arbitro magari era un pensionato che vuoi che ne sappia che i regolamenti cambiano ogni giorno 

Non mi sono spiegato bene: intendo che se l’arbitro e i presenti hanno avuto la sensazione che la boccia si sia mossa quello che è successo dopo è un assurdo.

Dopo un avvenimento del genere che succede?domenica prossima vado a giocare , l’arbitro mi da’ un vantaggio nullo a punto perché posiziona male la stecca , perdo , salgo in macchina , parto, faccio 5km, poi torno, contesto la cosa e ho la partita vinta?!

E’ assurdo!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gara serale Montefanese finalisti di A: Bonfigli-Renzi Montegranaro

Moriconi-Mattiacci Morrovalle

Sampaolesi-Erbaccio   

Loreto

Torresi-Sampaolo Morrovalle

Franceschetti-Mencucci Castelfidardo

Stacchiotti E.-Sforzini Villa Potenza

Edited by bocceferme

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buongiorno ragazzi,

Visto che in questi giorni ho sentito alcune chiacchiere che non corrispondono alla realtà, provo a chiarire alcuni concetti semplici semplici...

  1. io sono di Jesi ma abito a Bologna (provincia), quindi per prendere il cartellino alla Jesina avevo bisogno di uno matto almeno come me che da Bologna mi seguisse in questa avventura. E di questo ringrazio Luigi Onza per avermi assecondato.
  2. Stefano Setti è invece in prestito per il campionato. Lui in gara continua a giocare per la Sanpierina di Bologna.
  3. Tutti e tre a nostre spese (pernottamento compreso quando ce ne fosse bisogno) tutte le settimane (almeno 14, ma speriamo di più 💪) ci facciamo circa 500 km tra andata e ritorno, ma lo facciamo volentieri! Anzi, non vediamo l'ora che sia sabato o venerdì per metterci in macchina.
  4. Questo è il punto più importante: io lo faccio per stare con gli amici che conosco da una vita e, riconoscendo i miei limiti tecnici, per provare a dare il mio contributo alla squadra. Gli altri due suonati che mi seguono, lo hanno fatto inizialmente per l'amicizia che li lega a me, ma gli è bastata qualche ora insieme al gruppo per sentirsi a casa e dare il massimo per la squadra. Qualche volta ce la faremo, altre volte no, ma questo fa parte dello sport.

Spero sia tutto un po' più chiaro così 😊

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Bigio65 dice:

Buongiorno ragazzi,

Visto che in questi giorni ho sentito alcune chiacchiere che non corrispondono alla realtà, provo a chiarire alcuni concetti semplici semplici...

  1. io sono di Jesi ma abito a Bologna (provincia), quindi per prendere il cartellino alla Jesina avevo bisogno di uno matto almeno come me che da Bologna mi seguisse in questa avventura. E di questo ringrazio Luigi Onza per avermi assecondato.
  2. Stefano Setti è invece in prestito per il campionato. Lui in gara continua a giocare per la Sanpierina di Bologna.
  3. Tutti e tre a nostre spese (pernottamento compreso quando ce ne fosse bisogno) tutte le settimane (almeno 14, ma speriamo di più 💪) ci facciamo circa 500 km tra andata e ritorno, ma lo facciamo volentieri! Anzi, non vediamo l'ora che sia sabato o venerdì per metterci in macchina.
  4. Questo è il punto più importante: io lo faccio per stare con gli amici che conosco da una vita e, riconoscendo i miei limiti tecnici, per provare a dare il mio contributo alla squadra. Gli altri due suonati che mi seguono, lo hanno fatto inizialmente per l'amicizia che li lega a me, ma gli è bastata qualche ora insieme al gruppo per sentirsi a casa e dare il massimo per la squadra. Qualche volta ce la faremo, altre volte no, ma questo fa parte dello sport.

Spero sia tutto un po' più chiaro così 😊

Bigio, cos'è successo? Quì sul forum non mi sembra che sia stato detto niente di strano sulla vostra situazione

Poi se mi sbaglio mi scuso

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, MR.BROWN dice:

Bigio, cos'è successo? Quì sul forum non mi sembra che sia stato detto niente di strano sulla vostra situazione

Poi se mi sbaglio mi scuso

No Marco, tranquillo...chiacchiere a voce. Ma niente di che, ci tenevo solo a chiarire 😊

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 17/11/2019 at 3:17 PM, Bigio65 dice:

Buongiorno ragazzi,

Visto che in questi giorni ho sentito alcune chiacchiere che non corrispondono alla realtà, provo a chiarire alcuni concetti semplici semplici...

  1. io sono di Jesi ma abito a Bologna (provincia), quindi per prendere il cartellino alla Jesina avevo bisogno di uno matto almeno come me che da Bologna mi seguisse in questa avventura. E di questo ringrazio Luigi Onza per avermi assecondato.
  2. Stefano Setti è invece in prestito per il campionato. Lui in gara continua a giocare per la Sanpierina di Bologna.
  3. Tutti e tre a nostre spese (pernottamento compreso quando ce ne fosse bisogno) tutte le settimane (almeno 14, ma speriamo di più 💪) ci facciamo circa 500 km tra andata e ritorno, ma lo facciamo volentieri! Anzi, non vediamo l'ora che sia sabato o venerdì per metterci in macchina.
  4. Questo è il punto più importante: io lo faccio per stare con gli amici che conosco da una vita e, riconoscendo i miei limiti tecnici, per provare a dare il mio contributo alla squadra. Gli altri due suonati che mi seguono, lo hanno fatto inizialmente per l'amicizia che li lega a me, ma gli è bastata qualche ora insieme al gruppo per sentirsi a casa e dare il massimo per la squadra. Qualche volta ce la faremo, altre volte no, ma questo fa parte dello sport.

Spero sia tutto un po' più chiaro così 😊

. . . ho parlato col Sindaco di Jesi e saranno costretti ad aumentare le tasse a tutti i cittadini per pagarVi l'ingaggio . . . .

:lollico:

GRANDE BIGIONE

:ciaociao:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dante Alighieri

Inferno

Canto 3

Verso 51

Terzina 17...

Se vuoi Bigio possono essere giocati al lotto oltre che letti...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.