Jump to content
vittorio

Disposizioni Tecniche 2018

Recommended Posts

Sono uscite le disposizioni tecniche e i regolamenti per il prossimo anno. A parte l'introduzione della regola del bersaglio per tutti e il ripristino dello spostamento ai 50 cm, leggo un paio di importanti novità:

1) non si potrà calpestare la riga dei 4 metri nell'andare a punto, come attualmente credo facciamo praticamente tutti;

2) in bocciata sarà possibile superare la linea dei 4 metri con il piede più avanzato purché questo non tocchi terra.

Correggetemi se sbaglio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Da una prima lettura ho avuto l’impressione di leggere un’accozzaglia di buone intenzioni, con meno fretta si poteva arrivare a più chiarezza.

In particolare noto un’esaltazione dell’alto livello e un accentramento funzionale!

 

Edited by pinco

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 21/7/2017 at 8:27 PM, vittorio dice:

Sono uscite le disposizioni tecniche e i regolamenti per il prossimo anno. A parte l'introduzione della regola del bersaglio per tutti e il ripristino dello spostamento ai 50 cm, leggo un paio di importanti novità:

1) non si potrà calpestare la riga dei 4 metri nell'andare a punto, come attualmente credo facciamo praticamente tutti;

2) in bocciata sarà possibile superare la linea dei 4 metri con il piede più avanzato purché questo non tocchi terra.

Correggetemi se sbaglio.

io sulla bocciata non l'ho capito benissimo, ma ho pensato questo.... non potendo calpestare la riga nell'accosto, non la si dovrebbe calpestare nemmeno sulla raffa o sul volo, questo dovrebbe essere ovvio.... la riga è un limite, ci devi stare dentro, ne calpestarla, ne superarla , punto .... :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, roby 86 said:

io sulla bocciata non l'ho capito benissimo, ma ho pensato questo.... non potendo calpestare la riga nell'accosto, non la si dovrebbe calpestare nemmeno sulla raffa o sul volo, questo dovrebbe essere ovvio.... la riga è un limite, ci devi stare dentro, ne calpestarla, ne superarla , punto .... :)

In teoria dovrebbe essere come dici ma poi tutti quei quei giocatori che già non stanno nei segni come faranno ? Siamo e rimarremo sempre lo sport della cantina è inutile girarci intorno 

Share this post


Link to post
Share on other sites
35 minuti fa, acehearts dice:

In teoria dovrebbe essere come dici ma poi tutti quei quei giocatori che già non stanno nei segni come faranno ? Siamo e rimarremo sempre lo sport della cantina è inutile girarci intorno 

lo faranno rispettare, ora non ci sono piu scuse 

Share this post


Link to post
Share on other sites

In effetti leggendo è molto dubbio e quindi spero in una nota da parte della commissione tecnica che chiarisca la situazione....

Ma la domanda che mi faccio è un'altra: perché una tale modifica sull'accosto, che non ha mai sollevato problemi e su cui, come dice Vittorio, tutti eravamo abituati così e in regola????

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 7/21/2017 at 8:27 PM, vittorio dice:

Sono uscite le disposizioni tecniche e i regolamenti per il prossimo anno. A parte l'introduzione della regola del bersaglio per tutti e il ripristino dello spostamento ai 50 cm, leggo un paio di importanti novità:

1) non si potrà calpestare la riga dei 4 metri nell'andare a punto, come attualmente credo facciamo praticamente tutti;

2) in bocciata sarà possibile superare la linea dei 4 metri con il piede più avanzato purché questo non tocchi terra.

Correggetemi se sbaglio.

Per quanto concerne il lancio di raffa o volo della boccia è stata lasciata la regola scritta in precedenza con l'integrazione della dicitura "a contatto col terreno" già presente nel regolamento internazionale...questo permette, in teoria, di agevolare chi è demandato al controllo (tutte le figure arbitrali presenti, come ribadito in rosso) di poter fissare l'attimo del rilascio con la posizione del piede che tocca terra...una piccola ma doverosa integrazione che in passato era stata più volte richiesta ma mai inserita nel RTG...in bocciata oltrepassare significa che in pratica si può pestare la riga rimanendo dentro fino al tacco, mentre nella giocata a punto viene specificato il divieto di posizionarsi sopra la riga B-B'...non conosco il principio ispiratore di questo distinguo tra le due fasi...una dinamica e l'altra statica...forse verrà data una spiegazione nel rispetto della trasparenza ma intanto questa è una nuova regola e come tale andrà applicata...con sommo piacere degli arbitri che, anche col pallino a fondo tavola, dovrà necessariamente tornare almeno fino a centrocampo per valutare il lancio della boccia giocata a punto...cosa solitamente ignorata fino ad ora

ciò che invece non è stata modificata è la dicitura scritta relativa all'urto a catena diretto, tranne i 50 cm...la descrizione lascerebbe (o lascerà) qualche dubbio mentre la figura (sempre la stessa) esplica ciò che le parole non riescono a dire...dal 01/10/2008 (entrata in vigore del RTG Vers.Italia) per questo passaggio regolamentare in più occasioni ci sono state richieste di spiegazione ma in quasi 9 anni non è stato trovato il modo, grammaticalmente parlando, di renderlo più comprensibile...confidiamo nella logica e nell'intelligenza di tutti coloro che si troveranno nelle corsie di gioco...dando per scontato che tranne il 70 cm la regola quella era e quella rimane

buona serata a tutti!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buongiorno, mi sembra di capire che dal prossimo Campionato di Serie(A,B,C.) non vi sarà più alcun rimborso chilometrico ne tantomeno i soldi per ogni set vinto,ho capito bene o mi sono perso qualcosa?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Art. 11 - GIOCATA A PUNTO

a) Durante il lancio della boccia, il giocatore in azione non può oltrepassare la linea di lancio B-B1, tantomeno posizionarsi con i piedi sulle linee B – B1 a contatto del terreno prima dell’ accosto con il piede più avanzato, pena l'annullamento della boccia giocata, salvo regola del vantaggio. Tale linea può essere oltrepassata soltanto dopo avere lanciato la boccia.

 

La prima parte del capoverso è rimasta come da precedente regolamento, quindi, secondo voi, la regola modificata può essere interpretata così?

 "non posso posizionarmi sopra la riga mentre mi accingo per giocare all’accosto ma posso calpestarla nella fase di lancio dell’accosto (ad esempio chi va a punto facendo il passo…) " 

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, STEFANO56 dice:

Art. 11 - GIOCATA A PUNTO

a) Durante il lancio della boccia, il giocatore in azione non può oltrepassare la linea di lancio B-B1, tantomeno posizionarsi con i piedi sulle linee B – B1 a contatto del terreno prima dell’ accosto con il piede più avanzato, pena l'annullamento della boccia giocata, salvo regola del vantaggio. Tale linea può essere oltrepassata soltanto dopo avere lanciato la boccia.

 

La prima parte del capoverso è rimasta come da precedente regolamento, quindi, secondo voi, la regola modificata può essere interpretata così?

 "non posso posizionarmi sopra la riga mentre mi accingo per giocare all’accosto ma posso calpestarla nella fase di lancio dell’accosto (ad esempio chi va a punto facendo il passo…) " 

scusa Stefano ma se non avessero riproposto la prima parte significa che potevi andare a punto mettendo il tacco ( come scritto nella bocciata) oltre la riga B-B' e andava tutto bene? a mio avviso, e ribadisco di non sapere il principio ispiratore, lo specificato in rosso vieterà di toccare la riga con il piede avanzato durante la giocata a punto...sono gli inizi di qualcosa di diverso a livello regolamentare che coinvolgerà anche le bocciate, successivamente? boh...

...e gli arbitri saranno costretti ad avvicinarsi per fare la giusta valutazione...

ps io conosco solo un  puntista che già sta in regola...tutti gli altri li dovrei valutare tiro per tiro...se ancora fossi in esercizio arbitrale comprerei un monopattino o un overboard

😂😂😂

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, salvo dice:

Buongiorno, mi sembra di capire che dal prossimo Campionato di Serie(A,B,C.) non vi sarà più alcun rimborso chilometrico ne tantomeno i soldi per ogni set vinto,ho capito bene o mi sono perso qualcosa?

Sì, rimborso forfettario a tutte le squadre partecipanti e poi premi aumentati per chi si piazza entro certe posizioni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

quando vai a punto non si può toccare la riga invece quando si boccia si può anche oltrepassare , non so se siamo messi tanto bene

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, vittorio dice:

Sì, rimborso forfettario a tutte le squadre partecipanti e poi premi aumentati per chi si piazza entro certe posizioni.

Già prima di iniziare la società è sotto di 200 euro,più le tre trasferte...

Se vinci il campionato e ti va bene vai in pari...

Naturalmente parlo di campionato di Serie C :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me, sono state chiarite le modalità dei tiri di volo e raffa ma si è creata confusione nel punto. Il giro di parole si poteva evitare, specificando che non si poteva toccare la linea come avviene in Atletica nei salti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, margiani dice:

Secondo me, sono state chiarite le modalità dei tiri di volo e raffa ma si è creata confusione nel punto. Il giro di parole si poteva evitare, specificando che non si poteva toccare la linea come avviene in Atletica nei salti.

:pollicesu:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.