Jump to content
vittorio

Disposizioni Tecniche 2018

Recommended Posts

7 ore fa, alakazam dice:

prima non andava bene....

adesso non và bene......

propongo federazioni regionali,ognuno si faccia le sue regole a piacimento e siamo a posto.

Parole sante 👍🏻

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, nando81 dice:

Parole sante 👍🏻

Certo Che cosi alimenti la discussione ..... Ma  credi Che se tutto quello Che avete proposto di nuovo fosse perfetto ci  sarebbe  questa levata di scudi di critiche per il gusto di criticare a priori? Forse qualche considerazione in Piu andrebbe fatta a meno Che non vogliate ragionare come il "marchese del grillo " io so io e voi non siete un c.......    

Share this post


Link to post
Share on other sites

...dopo quasi 4 mesi di assenza più o meno totale dal mondo boccistico... ...trovo praticamente sconvolto tutto, o perlomeno "tanto"...

L'unica cosa che non è cambiata, com'era facile prevedere (Non cambiamo mai), è la mentalità dei giocatori di bocce.

Sono almeno 10 anni che il nostro "giochetto" va a rotoli (Per non dire 20) e stiamo qui a criticare una nuova dirigenza alle prima modifiche, senza aspettare un attimo, senza stare a vedere "un mese" cosa succede.

 

C'E' STATO PRATICAMENTE BENE TUTTO PER 20 ANNI E ADESSO NON POSSIAMO STARE A VEDERE 20 MESI !?!?!??!?!?!?!?!?!?

 

State ancora qui a dire che le tessere di B e di C mantengono la federazione, state ancora qui a dire che manteniamo l'alto livello, parlando a caso senza cognizione di causa...

Non sarà il caso di informarsi? Non sarà il caso di fare 2 conti? Non sarà il caso di capire da dove vengono i soldi che ci tengono in piedi e perché ci arrivano?

 

Nando !!!!    Non sarà il caso di far capire alla gente che il CONI ci finanzia solo perché abbiamo l'alto livello ?!?!?  Forse tante critiche si spegnerebbero...

 

Poi, state facendo un polverone assurdo per la storia dei "Campionati Italiani" di B o di C...   Ma se ultimamente i giocatori se non sono rimborsati dalle società rifiutano anche di andarci per non spendere 100€ di albergo e benzina!!!!!!  Siamo ai limiti dell'ipocrisia....

 

...e il fatto che anche uno come Alakazam, che solitamente è molto diplomatico e si dilunga in spiegazioni e discussioni, abbia risposto con 3 righe secche la dice lunga...

 

...è che tanta della gente che protesta senza sapere è la stessa che punta a non salire di categoria ogni anno per arrotondare la settimana con i soldi di un girone vinto facile....

 

Contenti voi....

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 ore fa, nando81 dice:

Parole sante 👍🏻

sono davvero e sinceramente dispiaciuto.

proprio perché aspettavo questo cambiamento e trovavo le discussioni su questo forum costruttive, mi spiace vedere come non se ne abbia più voglia.

in bocca al lupo per il tuo lavoro e per quello della nuova dirigenza, che ribadisco ho votato e voluto con forza.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Emanuele979 dice:

...dopo quasi 4 mesi di assenza più o meno totale dal mondo boccistico... ...trovo praticamente sconvolto tutto, o perlomeno "tanto"...

L'unica cosa che non è cambiata, com'era facile prevedere (Non cambiamo mai), è la mentalità dei giocatori di bocce.

Sono almeno 10 anni che il nostro "giochetto" va a rotoli (Per non dire 20) e stiamo qui a criticare una nuova dirigenza alle prima modifiche, senza aspettare un attimo, senza stare a vedere "un mese" cosa succede.

 

C'E' STATO PRATICAMENTE BENE TUTTO PER 20 ANNI E ADESSO NON POSSIAMO STARE A VEDERE 20 MESI !?!?!??!?!?!?!?!?!?

 

State ancora qui a dire che le tessere di B e di C mantengono la federazione, state ancora qui a dire che manteniamo l'alto livello, parlando a caso senza cognizione di causa...

Non sarà il caso di informarsi? Non sarà il caso di fare 2 conti? Non sarà il caso di capire da dove vengono i soldi che ci tengono in piedi e perché ci arrivano?

 

Nando !!!!    Non sarà il caso di far capire alla gente che il CONI ci finanzia solo perché abbiamo l'alto livello ?!?!?  Forse tante critiche si spegnerebbero...

 

Poi, state facendo un polverone assurdo per la storia dei "Campionati Italiani" di B o di C...   Ma se ultimamente i giocatori se non sono rimborsati dalle società rifiutano anche di andarci per non spendere 100€ di albergo e benzina!!!!!!  Siamo ai limiti dell'ipocrisia....

 

...e il fatto che anche uno come Alakazam, che solitamente è molto diplomatico e si dilunga in spiegazioni e discussioni, abbia risposto con 3 righe secche la dice lunga...

 

...è che tanta della gente che protesta senza sapere è la stessa che punta a non salire di categoria ogni anno per arrotondare la settimana con i soldi di un girone vinto facile....

 

Contenti voi....

il CONI finanzia grazie all'alto livello, vero e nessuno (per lo meno non io) sminuisce il valore dell'alto livello.

Ma si ribadisce che serve anche lo sport per tutti!!! e visto che si continua a parlare di bilancio, quanti soldi porta nelle casse l'affiliazione, le quote gara ecc...

se non ci abituiamo a pensare che le due realtà devono coesistere (probabilmente con regole diverse) ci allontaniamo dalla realtà.

Alto Livello: indispensabile

Sport per tutti: indispensabile

 

ora possiamo discutere, o continuiamo a dire che alcuni capiscono ed altri non sanno di cosa parlano?

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Emanuele979 dice:

 

L'unica cosa che non è cambiata, com'era facile prevedere (Non cambiamo mai), è la mentalità dei giocatori di bocce.

Sono almeno 10 anni che il nostro "giochetto" va a rotoli (Per non dire 20)

Tanti anni fa era c erano bocciodromi pieni, gare prestigiose, spettacolo (dovuto dalle grandi qualità degli interpreti e anche i campi lo permettevano) poi sono cambiati i campi e quindi è cambiata anche l' impostazione del gioco, partite monotone, gioco lento e meno spettacolare e quindi anche meno gente a vedere.

Giustamente tu dici che sono 10/20 anni che si procede sempre peggio anno dopo anno (hai pienamente ragione), oltre a crisi economiche e fattori extraboccistici che possono aver dimimuito gare e montepremi, cos è che ha preso piede nelle bocce da circa 20 anni che prima non c era e che sta distruggendo società costrette a "cestinare" migliaia e migliaia e migliaia di euro, e milioni di lire precedentemente all euro? Sarà una sfortunata coincidenza? Le gare ci sono sempre state e sempre ci saranno............... A buon intenditor poche parole.

Share this post


Link to post
Share on other sites
40 minuti fa, iena dice:

Tanti anni fa era c erano bocciodromi pieni, gare prestigiose, spettacolo (dovuto dalle grandi qualità degli interpreti e anche i campi lo permettevano) poi sono cambiati i campi e quindi è cambiata anche l' impostazione del gioco, partite monotone, gioco lento e meno spettacolare e quindi anche meno gente a vedere.

Giustamente tu dici che sono 10/20 anni che si procede sempre peggio anno dopo anno (hai pienamente ragione), oltre a crisi economiche e fattori extraboccistici che possono aver dimimuito gare e montepremi, cos è che ha preso piede nelle bocce da circa 20 anni che prima non c era e che sta distruggendo società costrette a "cestinare" migliaia e migliaia e migliaia di euro, e milioni di lire precedentemente all euro? Sarà una sfortunata coincidenza? Le gare ci sono sempre state e sempre ci saranno............... A buon intenditor poche parole.

Quello che dici tu è una "lagna" che si sente oramai da tanti anni.

Dovevamo continuare a giocare nei campi di terra? Mi sembra che era doveroso migliorare le condizioni, o no?

Perché non ci sono più gare prestigiose e bocciodromi pieni? Secondo il mio modestissimo parere il perché lo troviamo nel fatto che non c'è più il ricambio generazionale. Finché c'erano giovani che sostituivano i vecchi campioni c'era la voglia e la necessità di organizzare  gare con abbondanti premi perché comunque gli sponsor, vedendo l'affluenza di pubblico, davano una mano.

Da questo cosa possiamo capire? Che la Federazione in questo anni o non si è preoccupata o non è riuscita a trovare una soluzione per questa moria di giovani (non ha avuto voglia o interesse?).

I nuovi dovrebbero imparare dagli errori passati e prendere atto che questa è una priorità.

In questo forum l'ho detto tante volte, bisogna entrare con lo sport nelle scuole, a partire dalle elementari.

Si devono prendere accordi con dirigenti e operatori scolastici per pianificare una stagione con i bambini.

E' la Federazione in sintonia con i vari comitati regionali e provinciali che deve iniziare questo percorso, deve stanziare dei soldi ma deve anche pretendere dagli organi locali un impegno a portare avanti il progetto.

Parliamo, magari mettiamo delle pulci nelle orecchie a qualcuno😉

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate ma a quanto ho capito nel prossimo campionato di serie (con il pallino entro le linee B-B1) si dovranno tirare le bocce di volo fino alla linea C-C1 e non più fino alla linea D-D1? Oppure ho capito male?

Share this post


Link to post
Share on other sites
30 minuti fa, brux dice:

Scusate ma a quanto ho capito nel prossimo campionato di serie (con il pallino entro le linee B-B1) si dovranno tirare le bocce di volo fino alla linea C-C1 e non più fino alla linea D-D1? Oppure ho capito male?

Si, prima era dopo la linea dove mettevi il pallino, ora dopo il penultimo segno.

Share this post


Link to post
Share on other sites
55 minuti fa, brux dice:

Scusate ma a quanto ho capito nel prossimo campionato di serie (con il pallino entro le linee B-B1) si dovranno tirare le bocce di volo fino alla linea C-C1 e non più fino alla linea D-D1? Oppure ho capito male?

in parole semplici, quando il pallino è a fondo tavola si possono tirare di raffa le bocce (corte) dopo il penultimo segno, di conseguenza con pallino a fondo tavola le bocce fino al penultimo segno vanno tirate a volo. linguaggio semplice! spero di non aver capito male. ciao Paolo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, manù86 dice:

in parole semplici, quando il pallino è a fondo tavola si possono tirare di raffa le bocce (corte) dopo il penultimo segno, di conseguenza con pallino a fondo tavola le bocce fino al penultimo segno vanno tirate a volo. linguaggio semplice! spero di non aver capito male. ciao Paolo.

Mi sà che hai dato un bel contributo alla confusione!:P

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 ore fa, margiani dice:

Non è da te chiudere una discussione con frasi lapidarie. In democrazia, a patto che si discuta serenamente, nel rispetto di tutti e soprattutto allo scopo di promuovere una critica costruttiva, si può anche dissentire. Ho già espresso il mio pensiero in altre sedi e devo dire che ho trovato una quantità di consensi insperato.

Il problema non è certamente il lodevole tentativo della Dirigenza di modificare il processo di autodistruzione in corso ma il metodo, pressochè identico a quello precedentemente adottato da quella vecchia. Forse sono io che mi sbaglio ma credevo di aver capito che, prima di effettuare tutte le innovazioni ci sarebbe stata una consultazione della base; viceversa, sono state calate dall'alto una serie di decisioni amministrative, tecniche, organizzative e funzionali che non modificano ma stravolgono completamente l'ordinamento del nostro sport.

Potrei scendere nei dettagli ma sò che, facendolo, esprimerei esclusivamente il mio punto di vista e nulla di più; credo invece che sarebbe molto più saggio cominciare a sentire, con umiltà, i pareri autorevoli di chi ci rappresenta, giorno dopo giorno, sul campo di sua competenza.

Un caro saluto.

La mia era una battuta ironica perché comunque ogni zona per non dire regione ha le sue abitudini consolidate e da cui sembra non si possa  o non si voglia prescindere....

Te nonostante i tanti anni di militanza tenti ancora di promuovere una critica,io invece mi sono stancato già da un po'....e non è una bella cosa.

Un abbraccio amico mio.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, alakazam dice:

La mia era una battuta ironica perché comunque ogni zona per non dire regione ha le sue abitudini consolidate e da cui sembra non si possa  o non si voglia prescindere....

Te nonostante i tanti anni di militanza tenti ancora di promuovere una critica,io invece mi sono stancato già da un po'....e non è una bella cosa.

Un abbraccio amico mio.

 

Il brutto delle bocce è proprio questo, che ogni comitato ha ed ha avuto facoltà di gestire questo sport ed i suoi regolamenti come riteneva più opportuno.

Non è possibile che quasi ogni regione ha delle direttive diverse e dei regolamenti ad hoc per le proprie esigenze.

Un esempio è quello che sulle iscrizioni al nord non si mette obbligatoriamente il nome ma un numero con il nome della società accanto.

Oppure come l'Umbria (non me ne vogliano i miei amici umbri) che se ne fregavano altamente delle percentuali di promozione o retrocessione.

Oppure che in qualche comitato quando facevi un girone in 2 campi, all'inizio come da regolamento si sorteggiava il campo della finale di girone e dovevi giocare li anche se tu avevi avuto partita vinta e in quel campo avevi solo fatto 2 tiri di prova.

Potrei andare avanti un'altra mezz'oretta, ma il punto è che venendo da altri sport dove vigeva un regolamento Nazionale che dovevi rispettare alla lettera altrimenti erano cazzi, non riesco a capacitarmi come uno sport che ha una Federazione Nazionale non faccia quello che tutti gli altri sport fanno.

Non basta essere eletti per ricoprire quel posto, bisogna avere la voglia di lavorare e mettersi d'impegnno e far si che le cose vadano avanti per il meglio.

Mi auguro che i nuovi abbiano intrapreso una strada diversa dai precedenti, che lavorino per il bene comune e che riescano nell'intento di migliorare questo sport, perchè fino a prova contraria è uno sport.

PS: aspetto sempre una risposta sulla questione delle gare riservate: quale criterio usare nell'eventualità che si debbano eliminare atleti per fare il quadro gara pari. Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites
56 minutes ago, manù86 said:

in parole semplici, quando il pallino è a fondo tavola si possono tirare di raffa le bocce (corte) dopo il penultimo segno, di conseguenza con pallino a fondo tavola le bocce fino al penultimo segno vanno tirate a volo. linguaggio semplice! spero di non aver capito male. ciao Paolo.

Su quanto hai scritto non ci sono dubbi. Ma a quanto scritto sul nuovo regolamento parrebbe che con il pallino in qualunque posizione del campo si debba tirare le bocce di volo fino alla linea C-C1 e non più D-D1. Attendo conferme o smentite . . . . o perplessità :hot:

Share this post


Link to post
Share on other sites
25 minuti fa, brux dice:

Su quanto hai scritto non ci sono dubbi. Ma a quanto scritto sul nuovo regolamento parrebbe che con il pallino in qualunque posizione del campo si debba tirare le bocce di volo fino alla linea C-C1 e non più D-D1. Attendo conferme o smentite . . . . o perplessità :hot:

Paolo, ho gia scritto in proposito, ma ribadisco che nel nuovo regolamento è scritto in modo inequivocabile che: il tiro di raffa è permesso quando il pallino sta oltre la linea C-C1, quando il pallino è prima della linea C C1 è consentito se bersaglio con il pallino dichiarando il pallino ERGO se non è bersaglio si deve tirare di volo. A questo si aggiunge il tiro alle bocce corte con il pallino alle tavole di fondo che anche per lo sport per tutti consente la raffa oltre le linee C-C1. Se volevano dire altro hanno clamorosamente sbagliato l'indicazione. Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.