Jump to content

Recommended Posts

Ieri presso la bocciofila “Città di Bevagna” Centro tecnico federale FIB per la regione Umbria si è svolto un quadrangolare femminile richiesto e organizzato dal tecnico della nazionale italiana femminile di bocce                         il Sig. Papandrea Angelo , le regioni presenti erano le seguenti di cui indico anche i componenti:

-          CAMPANIA

Tecnico :              Santoriello Marcello

Atleta cap.          Tedesco Mariarosaria

Atlete: Romano Roberta, Lamberti Maria, Parisi Mariacarmela, Rescigno Teresa

-          LAZIO

Dirigente:           Rossi Giancarlo

Tecnico :              Marinelli Dario

Atleta cap.          D’Ammassa Gabriela

Atlete:                 Urbano Sanella, Rea Eleonora, Iaboni Marina, Abbreccia Lucrezia, Santulli Maddalena

-          MARCHE

Dirigente:           Castricini Franca

Tecnico :              Marini Simone

Atleta cap.          Gelosi Jessica

Atlete:                 Tulli Vanila, Erbaccio Laura, Bartolacci Genny, Morelli Flavia, Gasperini Chiara

-          UMBRIA

Dirigente:           Taccucci Giancarlo

Tecnico :              Fanali Omero

Atleta cap.          Caponi Nada

Atlete:                                 Nutrica Sandra, Barbarella Lorena, Gattaponi Annunziata, Abbati Rita, Picchio Laura, Taccucci Ilaria, Stefanetti Ilaria.

Arbitri del comitato di Perugia: Cipolloni Stefano, Cesarini Enzo, Felicioni Walter, Sdringola Roberto.

Le partite sono andate ai punti 12 ed è stato aggiunto su richiesta del Sig. Papandrea l’ obbligo

Di muovere sul  bersaglo quanto dichiarato.

Dopo sorteggio  l’ incontri di semifinale sono stati i seguenti :

MARCHE                        CAMPANIA

TERNA                                                     12                                              6

INDIVIDUALE                                       11                                             12

COPPIA                                                   12                                               5   

COPPIA                                                   12                                               2

 

LAZIO                              UMBRIA

TERNA                                                      6                                               12

INDIVIDUALE                                       12                                               2

COPPIA                                                   12                                               4   

COPPIA                                                   12                                               7

FINALE  PER  1 e 2 POSTO

MARCHE                           LAZIO

TERNA                                                     12                                              3

INDIVIDUALE                                       12                                              8

COPPIA                                                   12                                              8    

COPPIA                                                   12                                             11

FINALE  PER  3 e 4 POSTO

UMBRIA                           CAMPANIA

TERNA                                                     12                                             10

INDIVIDUALE                                       12                                              5

COPPIA                                                   9                                                12   

COPPIA                                                   12                                             11

A seguire si è svolta la sfida tra le 4 regioni nella specialità a staffetta a tempo nella quale ogni regione doveva

schierare 3 atlete che dovevano  colpire più bocce possibili di raffa  in prossimità della 4 riga (22 metri circa) nel 

tempo complessivo di  5 minuti  correndo da una testata  all’ altra e dandosi il cambio ogni 2 bocce tirate tutto

 questo è stato svolto con della musica di sotto fondo (SOFIA di Alvaro Soler)  e devo dire che è stato molto

interessante specialmente per il pubblico presente e per l’ atlete impegnante e di questo ne va dato  pieno merito

al tecnico della Nazionale Sig. Papandrea Angelo,  la classifica finale e risultata la seguente:

-          LAZIO                   ha totalizzato    22 punti

-          MARCHE             ha totalizzato    19 punti

-          CAMPANIA        ha totalizzato    17 punti

-          UMBRIA              ha totalizzato    16 punti (per info sono state schierate 3 ragazze UNDER 15)

La manifestazione si è conclusa con le  premiazione  alle regioni dal 1 al 4 posto per quanto riguarda l’incontri simil campionato con la vittoria della regione MARCHE e la premiazioni  della staffetta  a tempo per le tre atlete  vincitrici     Urbano Sanella, Iaboni Marina, Santulli Maddalena  rappresentanti della regione LAZIO.

Vorrei personalmente anche a nome dei partecipanti  ringraziare la società bocciofila Città di Bevagna e i suoi soci,

il comitato provinciale FIB di Perugia  e regionale Umbria per  l’ organizzazione,  a partire dal pranzo e  a seguire con

 l’ospitalità e disponibilità dimostrata ed infine ma non per importanza tecnico della Nazionale Sig. Papandrea Angelo

per la sua gradita presenza che a dato lustro a questa manifestazione.

                                                                                                                             IL CORDINATORE DELLA MANIFESTAZIONE

                                                                                                                             Lopparelli Roberto (A.N. del comitato di Perugia)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.