Jump to content
Sign in to follow this  
marinelloni

Chi ha scritto queste belle parole qualche anno fa?

Recommended Posts

Caro Maurizio,

E' palese che nelle bocce andiamo avanti solo col volontariato di 4 poveri
ignoranti per ogni società (di più non ce ne sono) che ostinatamente si dannano
l'anima ad organizzare gare e far quadrare i conti ma nelle occasioni
ufficiali diamo i microfoni a gente che parla di federazione forte e solida
prendendosi i meriti di tutto.
Io sono sinceramente convinto che abbiamo gli anni contati. Spero di no
mentendo a me stesso, come si fa quando finisce una storia d'amore ma si fa
finta che si possa andare avanti lo stesso.
Dal primo momento in cui sono rientrato nel mondo delle bocce ho visto con
enorme chiarezza la spaccatura che esiste tra la federazione e le
bocciofile. Credo che i 12 anni di distacco mi abbiano reso ancora più
chiaro il tutto visto che mi avevano permesso di disabituarmi alle assurdità
che pur c'erano anche prima. Quando sono tornato, più maturo e più uomo, non
ho potuto fare a meno di notarle tutte.
Fintanto che ci sarà questa doppia velocità tra chi dirige e chi opera...
faremo solo tanti passi indietro, non c'è altro destino.

Spero non ti allontanerai come spesso minacci perchè io perderei un amico e
probabilmente tanta voglia di fare qualcosa per le bocce, credo che le cose
siano strettamente legate. Tante cose le ho fatte su tuo impulso o comunque
con lo stimolo di farti vedere di cosa potevamo essere capaci.

Alla federazione non capiscono che queste energie andrebbero sfruttate
positivamente invece di contrastarle ma tant'è. Io, come te, non mi aspetto
nulla di buono dai tromboni scaldasedie.

Però devi essere felice della grinta che hai conservato. Avresti l'età per
metterti in tribuna a vedere pacificamente quel che succede ma ancora riesci
ad incazzarti e rovinarti il fegato per le idiozie che vediamo in questo
pazzo mondo delle bocce. Io ho meno pazienza e resistenza di te e non ti
voglio spingere nè a mollare (per il tuo bene) nè a continuare (per quello
di tutti gli amici). Più che altro vorrei che facessi di testa tua una volta
ogni tanto limitando la disponibilità e gli impegni ed affidandoti solo al
piacere di fare le cose.

 

Indovinate chi mi ha scritto, in data 29 giugno 2009, queste sincere, esatte e belle parole…

È stato Francesco, Francesco Casturà

 

Ciao Francesco, ci manchi! Sei stato un grande!

Il tuo caro amico Maurizio.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

10259331_1071235676234149_8683157252046252166_n.jpg

 

ciao Fra

 

Grazie Maurizio per averci ricordato un amico e un grande uomo di bocce

Edited by edo56

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' sempre bello leggere di te FRA, sei sempre avanti e sei sempre con noi!

Grazie Maurizio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il modo di esprimere i concetti e' un marchio inconfondibile.

Ho provato a leggerli immaginandomi la sua voce e la sua figura,seduti attorno ad un tavolo come ogni tanto ci capitava di fare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

DSCN1325.JPG

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il Friday, July 29, 2016 at 5:25 PM, alakazam dice:

DSCN1325.JPG

Grazie Capitano, per aver pubblicato questa foto, eravamo a San Benedetto del Tronto, ed era il nostro primo raduno del forum, ma sopratutto grazie a te MAURIZIO, che ci hai ricordato le parole di FRANCESCO.....LUI rispetto a noi era avanti di qualche decennio......al di là del fatto che personalmente conoscevo i suoi pensieri, e non solo quelli....

a Fossombrone papà Luigi disse che forse il suo sapere sarebbe stato utile tra gli Angeli e che il Signore lo abbia voluto con sè......

Purtroppo le cose non migliorano, e se continua questo "trend" siamo destinati a sparire tra qualche anno.....

Personalmente, al di là del mio stato d'animo attuale...sono stato costretto a chiudere il becco..... ma per amore delle Bocce

continuerò sino a che avrò forza, a dare tutto me stesso, nell'insegnare ai ragazzi, nell'arbitrale e nelle varie opportunità che avrò in questo "piccolo" mondo, 

ed è per questo che dopo 50 anni di " lavoro ", mi sento sconfitto, inoltre credo che non valga più la pena di lottare contro i "mulini a vento".......

da diverso tempo anche il nostro sport è in mano alla politica e le conseguenze sono state disastrose,

si fà solo ciò che conviene a pochi.........

"Così è, se vi pare" (Pirandello....docet )

Ciao Frà.............tu sei stato un grandissimo.....

 

Edited by Gigipu

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.