Jump to content
Sign in to follow this  
Teodoro

Il Mondiale Che Copre Le Nostre Vergogne

Recommended Posts

Buongiorno, premetto di essere un tesserato ma di voler mantenere la mia privacy e spero che amministratori e moderatori promuovano la discussione sui punti che sto per elencare. Non ero presente a Roma quindi auspico che qualcuno possa confermare o smentire. Quanto riporto mi é stato appena riportato da un delegato del mio Comitato e non voglio metterlo in difficoltá.

Venerdí si é svolta l'assemblea straordinaria per la riforma di alcuni punti dello Statuto.

Presenti circa 155 delegati all'atto dell'accreditamento. Peccato che un numero imprecisato tra 10 e 15 sia sparito al momento dell'assemblea, quando si votavano cose importantissime come l'inizio della stagione agonistica da spostare al 1 ottobre. Questa mossa da parte di nostri rappresentanti che andrebbero radiati a vita, che se ne sono andati presumibilmente a fare un giro a Roma, ha fatto si che il quorum necessario per ottenere l'approvazione di articoli e commi (3/4), passasse da 105 a 120 circa. Il Presidente dell'assemblea e nessuno dei presenti ha provveduto a fare una nuova conta dei presenti, nonostante le richieste di qualche delegato.

Morale della favola, con la complicitá di una conduzione dell'assemblea che mi dicono "imbarazzante", non é passato nulla, anche se per molti articoli anche la quota di 105 favorevoli non sarebbe stata raggiunta.

Si é notato anche un drastico scollamento tra vertici e territorio e tra gli stessi comitati regionali, tra cui sarebbero volate parole grosse. Un delegato lombardo avrebbe pesantemente accusato Rizzoli e consiglio invitandoli a prendere atto del fallimento della politica federale.

Edited by Teodosic

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non avendo preso parte all'Assemblea, mi limito a fare solo alcune considerazioni.

Per quanto riguarda i delegati che hanno abbandonato l'aula prima delle votazioni, bisognerebbe sapere se lo hanno fatto per protesta o per negligenza ma lo hanno comunque fatto senza dare spiegazioni e pertanto sono sicuramente in grave torto.

Sul quorum invece mi permetto di farti notare che, a prescindere dal numero dei presenti, non sale ma rimane invariato e se le persone che si sono allontanate erano in dissenso non sarebbe cambiato nulla ai fini dell'approvazione degli articoli di riforma statutaria.

Per quanto "sentito dire" appare invece evidente una scollatura tra la Lombardia e il Consiglio Federale e l'intervento polemico (per usare un'eufemismo) del presidente del Comitato di Lodi, che ha sparato a zero su Consiglio e Presidenza ne è la prova.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io invece c'ero. Sono incazzato nero con coloro che, a spese della FIB, cioé coi soldi nostri, non si sono presentati in assemmblea ma hanno avuto vitto e alloggio pagati. Sono anche indignato per il modo in cui si sono affrontati temi importanti. Si salva il discorso iniziale del presidente Rizzoli, secondo me non supportato da qualcuno capace di argomentare e fornire maggiori informazioni per abbracciare la politica federale. Quanto all'inizio della stagione agonistica che rimane a gennaio, siamo di fronte al punto peggiore dell'intera assemblea. A quanto pare i consiglieri federali non hanno provveduto ad informare sufficientemente la Federazione e l'intera assemblea sulle reali difficoltá di molti Comitati. Qualcuno tra i lombardi ha mostrato menefreghismo e intolleranza, ma anche lí mi sembra che, ad eccezione di un consigliere federale, nessuno abbia avuto capacitá di convincere l'assemblea ad un voto unitario.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io invece c'ero. Sono incazzato nero con coloro che, a spese della FIB, cioé coi soldi nostri, non si sono presentati in assemmblea ma hanno avuto vitto e alloggio pagati. Sono anche indignato per il modo in cui si sono affrontati temi importanti. Si salva il discorso iniziale del presidente Rizzoli, secondo me non supportato da qualcuno capace di argomentare e fornire maggiori informazioni per abbracciare la politica federale. Quanto all'inizio della stagione agonistica che rimane a gennaio, siamo di fronte al punto peggiore dell'intera assemblea. A quanto pare i consiglieri federali non hanno provveduto ad informare sufficientemente la Federazione e l'intera assemblea sulle reali difficoltá di molti Comitati. Qualcuno tra i lombardi ha mostrato menefreghismo e intolleranza, ma anche lí mi sembra che, ad eccezione del consigliere federale Mamino, nessuno abbia avuto capacitá di convincere l'assemblea ad un voto unitario.

 

Scusate ma non si possono fare i nomi e i cognomi di coloro che se ne sono andati....?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Capiterà mai, almeno una volta, che si apra una discussione positiva sulle vicissitudini di questa Federazione e dei suoi componenti?

Uno che dice:" Ieri sono stato alla riunione del consiglio federale e sapete cosa è successo? Una cosa bellissima.................."

Di solito sono i bambini che sognano in questa maniera, ma spero che prima che smetta di giocare a bocce vorrei sperare che qualcosa cambi, in meglio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate ma non si possono fare i nomi e i cognomi di coloro che se ne sono andati....?

No perché non si é fatto un nuovo accreditamento.

Share this post


Link to post
Share on other sites

rimango basito di fronte a certe notizie ...

 

io credo, visto il palese fallimento dello spostamento dell'inizio della stagione agonistica dal 1° ottobre al 1° gennaio, che il ripristino della vecchia data avrebbe dovuto essere accolto con un plebiscito, ed il fatto che questo non è stato fatto dimostra la pochezza e il menefreghismo della gran parte della nostra classe dirigente ...

 

che dire "per far si che tutto cambi, niente deve cambiare" sic

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma che maggioranza serviva? E quando è stata portata da ottobre a dicembre che maggioranza è servita? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questo fine settimana abbiamo organizzato quatro gare nazionali e un Circuito FIB gestendo mille partecipanti da tutta Italia....vi sembra normale che una società che fa uno sforzo del genere di questi tempi (ma credo che nemmeno in passato si sia fatto un evento del genere da parte di una singola società), non riceva nemmeno uno straccio di telefonata?....non dico la presenza....ma uno squillo di telefono da un chicchessia Dirigente Federale che ti chieda come è andata? Vi sembra normale che non sia stato presente NESSUNO ma proprio NESSUNO in due giorni di manifestazioni nazionali....tra l'altro nemmeno i Presidenti dei Comitati locali?.....ditemi voi

Share this post


Link to post
Share on other sites

da quanto m hanno detto sembra che la lombardia abbia votato contro la proposta dello spostamento;avendo la lombardia più delegati di tutti, la proposta nn è quindi passata.

Se è così (e mi fido di chi me l ha raccontato) è da scienziati!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma che maggioranza serviva? E quando è stata portata da ottobre a dicembre che maggioranza è servita? 

L'unificazione dell'anno sportivo con quello solare è stata presa dal consiglio federale in data 7 luglio 2012. Vedi allegata news FIB dd. 9 luglio 2012.

Nuove disposizioni manifestazioni e C.I. FIB 2013.pdf

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'unificazione dell'anno sportivo con quello solare è stata presa dal consiglio federale in data 7 luglio 2012. Vedi allegata news FIB dd. 9 luglio 2012.

quindi ...................

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.