Jump to content

fabio2051

Members
  • Content Count

    78
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutral

About fabio2051

  • Rank
    "professionista del garino sociale"

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    Ispra

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. fabio2051

    Mercato Bocce

    Signorini da AltoVerbano a Rinascita(?)
  2. fabio2051

    Mercato Bocce

    Chiappella da AltoVerbano a Possaccio (Vco) De Sicot all' Alto Verbano
  3. Ciao a Tutti , ricordo di aver letto che da quest'anno sarebbero stati attribuiti 1 punto ogni 3 set giocati vinti . Mi ero anche autoconvinto che fosse per bilanciare il punto che si vince perdendo la 3a partita di batteria ; infatti vincendo 1a e 2a devi fare 24 punti in totale che è come vincere 3 set (3 x 8) Ma di tutto questo non riesco a trovare nulla nei Regolamenti Giocatori , mentre posso dire che il programma federale divide per 3 e assegna il risultato come punteggio acquisito . Ovvero se vinco 4 set , il programma fa 4 diviso 3 e assegna 1 punto . Sapete in che Regolamento è scritto ? Grazie Fabio
  4. Quindi nello "Sport per tutti" ri-sarà possibile tirare la boccia corta ? .... o rimarranno le differenziazioni esistenti in nel Reg Int ITA per lo Sport per Tutti ? Fabio
  5. fabio2051

    Battaglia Rizzoli - De Sanctis

    Finalmente ........non sapevo del figlio come dipendente della Fed. arti marziali J..etc ma ora mi è chiaro lo scambio di favori tra le due federazioni .....tu prendi mio figlio e io il tuo Uno schifo , piacerebbe vedere con che faccia is presenta in Consulta Nazionale la prossima settimana . Bastaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
  6. Andrea , no....non ho certezze .... Ho solo letto la circolare qui allegata di cui non ero a conoscienza e mi sembra abbastanza chiara . In pratica viene superato il decreto del ministero della salute del 18/02/1983 che disciplinava le visite sanitarie per gli atleti e che tradotta nel nostro sport rendeva obbligatoria la 'visita non agonistica' per tutti i nostri tesserati e quella agonistica per Allievi, Ragazzi e Esordienti ,convocati in Nazionale e partecipanti ai Campionati Italiani di qualsiasi tipo . Soprattutto finiremo di vedere società che fanno fare ai tesserati manleva , dichiarazioni di scarico responsabiltà etc ...tutte cose illegittime e inutili. Ora la Federazione deve adeguare le proprie norme e spero che non si inventi nulla....perchè se lo facesse rischieremmo di uscire dalla lista degli sport che non comportano impegno fisico.
  7. Hanno seguito la legge del defribillatore...quindi dove non serve defribillatore non serve nemmeno visita medica. Quindi finalmente chiarezza. Ovviamente a distanza di 4 mesi dalla nostra Federazione nemmeno una nota in merito....troppo impegnati con beachbocce.
  8. Quasi chusa la trattativa, Riva guiderá una compagine straniera ai prossimi euroei. Seguiranno ulteriori dettagli
  9. Ciao Sara , come già scritto gli 'svizzeri' giocano da noi e per evitare malintesi nel 2007 è stata sottoscritta una convenzione tra le due Federazioni (vedi allegato) in cui si specifica le categorie in cui iscrivere i giocatori . L'unico problema è forse la categoria della giocatrice tedesca ...in quale iscriverla da noi? PS: Non ho idea della categorie tedesche.... Fabio svizzera.pdf
  10. In attesa della circolare ufficiale vorrei sapere cosa ne pensate ... Con effetto immediato , non è più possibile inserire , a sorteggio effettuato , formazioni nei 'buchi' di batteria . Quindi , se per esempio sorteggio una gara con con nr. 123 formazioni , non potrò aggiungere a posteriori formazioni nei 5 'buchi' liberi . Questo varrà per tutte le gare , in tutta Italia . Considerazioni: Sono una società , facevo una gara serale ove le iscrizioni non sono nominative; ho 123 iscritti ...prima lasciavo 5 buchi per fare 128 ...tanto qualcuno si iscriveva oppure male che andava perdevo le 5 iscrizioni . Ora penso che tutte le società taglieranno 3 giocatori per portarsi a quadro pieno di 120 iscritti e non perdersi le 5 quote d'iscrizione .
  11. I «varesini» Roberto Turuani, Massimiliano Chiappella e Roberto Antonini dominano la gara a invito di Chiasso insieme al ventenne Stefano Menghini Un buco del calendario in un periodo per altro ottimo, ha permesso l’organizzazione, al Palapenz di Chiasso, di un torneo individuale a invito di carattere internazionale al quale hanno partecipato trentadue giocatori: molti tra i migliori della nostra Federazione e una qualificata delegazione di atleti italiani provenienti dalla vicina Lombardia. Una novità che, a giudicare dalle tantissime persone accorse al Palapenz nel corso dell’intera giornata, sembra essere stata particolarmente gradita. E in effetti occorre tornare indietro nel tempo per ritrovare un numero così elevato di appassionati provenienti da ogni angolo del Ticino e da oltre confine. Sfide appassionanti, tasso tecnico elevatissimo, agonismo intenso e spettacolo assicurato. All’immagine del boato – un vero e proprio boato da stadio! – che intorno alle 14.30 ha accolto una straordinaria prodezza di Roberto Antonini. L’ammiratissimo giocatore milanese in forza all’Alto Verbano di Varese ha tirato al volo a una boccia dell’avversario (il bergamasco Massimo Bergamelli, vincitore con Tiziano Leoni dell’ultima edizione del «Città di Campione») posizionata proprio alle tavole di fondo e nascosta da una delle sue. Spazio tra i due pezzi poco più di una ventina di centimetri. Annuncio con il classico pacato gesto, silenzio assoluto nell’ampio salone, la rincorsa e la fiondata. Poi il colpo secco e il Palapenz in visibilio. Un gesto tecnico perfetto che da solo sarebbe valso il costo elevato del virtuale biglietto. Dei venti giocatori svizzeri, solo Davide Bianchi e Maurizio Dalle Fratte sono approdati al capocampo classificandosi poi al quinto rango. I primi quattro piazzati sono stati i tre eccellenti giocatori dell’Alto Verbano (il già menzionato Roberto Antonini, Massimiliano Chiappella e Roberto Turuani che ha festeggiato vittoria e compleanno) insieme con il talentuoso ventenne Stefano Menghini (nuova Paolo Colombo di Milano), figlio d’arte, che ha completato il podio. Il Gran Premio Palapenz, onorato da generose sponsorizzazioni di qualità e organizzato in tempo di record, ha superato con ampio margine di gradimento l’esame preliminare. E chissà che non diventi, nei prossimi anni, un appuntamento prestigioso del calendario ufficiale.
  12. fabio2051

    Anno sportivo 2016 termina a settembre!

    Concordo con quanto scritto da MarcoB .... spero che i Presidenti di Lombardia e Emilia si facciano sentire e spostino anche i tesseramenti al 1 Ottobre . In compenso il consiglio federale ha avuto il tempo di fare l'accordo con la Federazione CalcioBalilla ..... Fabio
  13. fabio2051

    Calendari Regionali

    Lombardia link vedi anche sito federale...
  14. fabio2051

    Calendario Gare Nazionali 2016

    Ottobre 2016 : Campionato Europeo Under 23 - Individuale - Squadre Maschili - Crema - Italia .....è iniziata la campagna elettorale PS: Ovviamente un Commissario Straordinario nell'ambito dell'ordinaria amministrazione puo decidere di ospitare un Campionato Europeo
  15. fabio2051

    Disposizioni Tecniche 2016!

    Ciao Cristian, ecco la circolare che spiega ... siamo proprio bravi a legiferare e poi derogare o trovare appigli tra le virgole.... Gentili Presidenti, con la presente si intende fornire alcune delucidazioni in relazione alle tabelle da applicare per le competizioni regionali e provinciali 2016, ove siano presenti le 3 categorie ABC. In ottemperanza a quanto deliberato della Consulta dei presidenti del 27/10/15, relativa alla decisione di applicare, nelle suddette manifestazioni, la tabella relativa alla cat. B, la Federazione ha specificato che l’importo di euro 14.00 va considerato come il MASSIMO da applicarsi. Per questa ragione, applicando nella nostra regione la tabella cat. B, detrarremo ad essa euro 2,00, in modo che iscrizioni e premi si configurino uguali alla tabella cat. C. Si invitano pertanto i comitati provinciali e TT lombardi ad applicare alle suddette manifestazioni la tabella cat. C così derivante. Ovviamente, il riferimento alla tabella cat. C varrà anche per le gare con formazioni a coppia e a terna. Si rammenta, infine, che la quota aggiuntiva, da versare allo scrivente Comitato regionale, rimane quantificata in euro 0,35 ad atleta.
×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.