martin

Members
  • Numero contenuti

    69
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

0 Neutral

Su martin

  • Rank
    "professionista del garino sociale"
  • Compleanno

Profile Information

  • Gender
    Male
  1. Ciao Fra! Sono un tuo estimatore,quello della diretta all'amatriciana per intenderci. Ma cosa significa il mercato è sceso? Da qulache parte hai scritto che per diversi motivi,che non stai a spiegare,al momento è così,Ci sono vincoli con la federazione,su youtube si può andare con moderazione,accidenti!! I nostri dirigenti,credo che li paghino pure,amano a tal punto il nostro,ripeto NOSTRO sport che con meno si vede e più loro godono. Non credo sia una questione di tempo da parte tua,credo piuttosto che abbiano messo dei vincoli.Mi sbaglio? Grazie______
  2. Condivido tutto ciò che hai detto. Tuttavia io resta della mia idea, a conti fatti il tuo servizio costa meno del loro!! Se a te servono 6 persone ad esempio ti porrti 6 persone,giusto?? Credo che LORO, per ottenere un servizio uguale od inferiore al vostro necessiti di 25/30 persone,per il motivo di cui si diceva sopra e che solo in "PARTE" ho colto,del resto è come funziona la politica applicata allo sport. OK-OK basta con la polemica,ti ho anticipato,però non puoi negare che le cose quotidianamente vadano come dico io. Io, da spettatore,da appassionato,da cittadino,da tesserato, che altro te devo dire??? preferisco sempre l'amatriciana
  3. Ancora grazie anticipatamente! Noi ad Osimo abbiamo fatto due chiacchere in merito alla questione dirette e DIRITTI. Non so se ricorderai.Innazitutto mi fa molto piacere che continuerai a rendere questo sport visibile in modo e tempi " Vostri" Daccordissimo con te che la somma di più fattori rende il risultato finale migliore o meglio più completo.Io voglio sottolineare che la loro programmazione,i loro palinsesti sono sono indefiniti,non mi viene un altro termine.Basterebbe veramente poco con i mezzi che hanno a disposizione. Ti chiedevo se hai i filmati dei C.I. di Roma 2012 A1
  4. Buongiorno!! Vorrei sapere se per la nuova stagione agonistica,l'enorme lavoro fatto da Fra ed il suo STAFF,potrà avere ancora un seguito.Credo che la rai (minuscolo) abbia monopolizzato gli eventi e di conseguenza ache le riprese. Avremo sicuramente modo,stando così le cose di rimpiangere FRA per la sua professionalità e soprattutto avendo dimostrato con mezzi enormemente inferiori cosa può fare la passione.Io ho scritto alla F.I.B. come mai i C.I. di A1 tenutisi a Roma non ci sia ancora traccia.La risposta è stata. finchè la rai (minuscolo) non ci passa i filmati... perfetto siamo entrati nella palude politica dalla quale non se ne uscirà mai!! Qundi chiedo a FRA ed ai suoi SUPER (maiuscolo) amici cosa potranno proporci l'anno prossimo. P.S qualcuno sa dove si possono rovare i filmati dei C.I. di Roma A1 ??? FRAZIE________
  5. Non ho mai avuto dubbi in merito!Mai!!!!! Non avevo bisogno di sentire le parole o meglio le caotiche e confuse frasi del Presidente, per avere la certezza che la politica si è impossessata di tutto.Le bocce non possono certo rappresentare l'eccezzione.Tarquini che ringrazia e condivide quanto detto dal Sig. Rizzoli...assurdo_______________ e poi ci domandiamo come sia possibile che i vertici Federali non si rendano conto delle problematiche che esistono da sempre nel nostro sport? Questa è la cultura,la capacità,la voglia,i metodi che governano questo sport.Non servono altre parole,PURTROPPO. Il tutto amplificato dalla splendida iniziativa di Sambucheto:tecnologia,coreografia,contenuti e sostanza innovativi.Complimenti a tutte le persone che si sono dedicate per ottenere il risultato visto ed apprezzato.
  6. [size="4"]Accidenti!!! Non ci posso credere,quindi se questa ipotesi si dovesse concretizzare,l'attuale ditta che produce in Cina che fine farebbe?
  7. Concordo pienamente con Lance!!!Si è scelto di cambiare il titolo della discussione,per mimetizzarne il contenuto.Altre volte in passato erano state citate aziende ITALIANE senza ricevere "Ammonizioni" in merito.
  8. [size="2"]Concordo pienamente con Lance!!! Si è scelto di cambiare il titolo della discussione,per mimetizzarne il contenuto.Altre volte in passato erano state citate aziende ITALIANE senza ricevere "Ammonizioni" in merito.
  9. Ora vi pongo una domanda:conoscete qualcuno,che pagandole di tasca propria,sia chiaro,pagandole con i propri soldini,dopo aver acquistato il primo gioco,ne acquista un secondo?
  10. Quando iniziò la distribuzione,dopo parecchi rinvii,seguii la "Nuova" boccia con interesse.Girai diversi rivenditori di Milano e provincia e tutti,tranne uno mi fecero vedere,toccare con mano i difetti di crepature e lavorazione che a distanza di parecchio tempo sussistono ancora.Ho parlato con diversi giocatori tutti delusi,tranne quelli che sono sposorizzati da Suprema e cambiano il set di bocce una volta al mese,gratis ovviamente.Sul fatto che costino meno ho qualche dubbio,considerando anche il rapporto qualità/durata del prodotto.Infatti Suprema vende in tre fascie di prezzo 60-70-80€ Perfetta dando dentro un gioco, in qualsiasi condizione/usura costa 70-80-90€(modelli M6-Eura-F2001) Ora vi pongo una domanda:conoscete qualcuno,che pagandole di tasca propria,sia chiaro,pagandole con i propri soldini,dopo aver acquistato il primo gioco,ne acquista un secondo? CIAO_________
  11. Un giocatore ha partita vinta causa mancato arrivo da parte dell'avversario.Può effettuare i tiri di riscaldamento(solo ovviamente) sul campo in cui avrebbe dovuto effettuare la partita?A me l'hanno proibito__________ CIAO
  12. Ringrazio tutti per le risposte che sono state date in merito alla questione.Per quanto riguarda il criterio di assegnazione delle categorie,si dovrebbero tracciare dei confini all'origine,da parte della Federazione"Indelebili" Fermo restando il fatto che i furbi(stolti)ci saranno sempre,credo che le regole debbano essere uguali per tutti i Comitati.Una Federazione,una regola/legge senza deroghe e aggiustamenti vari per nessun Comitato appunto.Non esiste che a Milano si passa con 6 punti ad esempio e a Bergamo ce ne vogliano 14. Negli altri sport individulai,prendiamo il tennis ad esempio,se un atleta rimane fermo per 2 anni,quando rientra avrà un numero peggiore nella graduatoria ma rimane nella categoria.Credo che tutti gli sport individuali funzionino in questo modo,tranne le bocce,dove per i mercenari,la retrocessione rappresenta una vittoria economica. Se uno gioca in A e quindi credo abbia imparato ad andare in bicicletteche senso ha retrocederlo di due categorie per limiti di età? Le 4 categorie secondo me, sono corrette,se non si fanno porcate i valori si vedono.Ora vi chiedo,se uno inizia a giocare a 30 anni,un neonato per questo sport, in quale categoria dovrebbe esordire? Giusto dire che chi vince in C prende gli stessi quattrini di uno che vince in B e questo forse non è corretto,ma è altrettanto vero che le entrambi pagano la stessa quota d'iscrizione.Quindi si dovrebbe diversificare con le quote e questo andrebbe a discapito delle entrate,così come stanno le cose.Chi ha interesse a cambiare le regole? CIAO!!
  13. Ho assistito ai campionati Regionali sin dalle eliminatorie.E devo dire che alcuni giocatori mi sono parsi decisamente,ripeto decisamente FUORI CATEGORIA!! Mi riferisco in modo particolare a Cerri Renato cat.D appartenente alla società Bassa Valtellina.Al termine della competizione si è classificato al 2° posto,non avendo visto la finale non posso dire altro,se ha perso per demeriti propri oppure se l'avversario gli è stato superiore (!!!!) Se queste sono le proporzioni,mi immagino cosa saranno i Campionati Italiani,con quali criteri verrano verificati le categorie di appartenenza "Reali" dei giocatori.Un atleta non si giudica solamente per la bravura nell'accosto o nel tiro ma anche dalla personalità con cui sta in campo,prende decisioni etc. e quello che ho visto mi sembrava tutto tranne che un giocatore di D.
  14. Ho assistito ai campionati Regionali sin dalle eliminatorie.E devo dire che alcuni giocatori mi sono parsi decisamente,ripeto decisamente FUORI CATEGORIA!! Mi riferisco in modo particolare a Cerri Renato cat.D appartenente alla società Bassa Valtellina.Al termine della competizione si è classificato al 2° posto,non avendo visto la finale non posso dire altro,se ha perso per demeriti propri oppure se l'avversario gli è stato superiore (!!!!) Se queste sono le proporzioni,mi immagino cosa saranno i Campionati Italiani,con quali criteri verrano verificati le categorie di appartenenza "Reali" dei giocatori.Un atleta non si giudica solamente per la bravura nell'accosto o nel tiro ma anche dalla personalità con cui sta in campo,prende decisioni etc. e quello che ho visto mi sembrava tutto tranne che un giocatore di D.
  15. Ho assistito ai campionati Regionali sin dalle eliminatorie.E devo dire che alcuni giocatori mi sono parsi decisamente,ripeto decisamente FUORI CATEGORIA!! Mi riferisco in modo particolare a Cerri Renato cat.D appartenente alla società Bassa Valtellina.Al termine della competizione si è classificato al 2° posto,non avendo visto la finale non posso dire altro,se ha perso per demeriti propri oppure se l'avversario gli è stato superiore (!!!!) Se queste sono le proporzioni,mi immagino cosa saranno i Campionati Italiani,con quali criteri verrano verificati le categorie di appartenenza "Reali" dei giocatori.Un atleta non si giudica solamente per la bravura nell'accosto o nel tiro ma anche dalla personalità con cui sta in campo,prende decisioni etc. e quello che ho visto mi sembrava tutto tranne che un giocatore di D.