Jump to content

All Activity

This stream auto-updates     

  1. Yesterday
  2. FritzBZ

    News Dal Comitato Gioco Bocce Di Bolzano

    Regolamento Atleti 2019 (aggiornato) https://www.federbocce.it/bolzano/news-comunicati/17-news/2615-regolamento-atleti-2019-aggiornato.html
  3. fabiotr

    News Dal Comitato Gioco Bocce Di Bolzano

    ...una brusca frenata...
  4. fabiotr

    LA SCHEDINA Campionato A1 e A2

    ... e con la speranza che tu riesca a fare almeno 6...che è da vedere... 🤣🤣🤣 buona giornata!
  5. Last week
  6. FritzBZ

    News Dal Comitato Gioco Bocce Di Bolzano

    Novità regolamentari Raffa-Volo-Petanque 2019/2020 https://www.federbocce.it/bolzano/news-comunicati/17-news/2614-novit%C3%A0-regolamentari-raffa-volo-petanque-2019-2020.html
  7. alakazam

    LA SCHEDINA Campionato A1 e A2

    Certo!! se si dimentica di farla!!! 😂
  8. SOLUCIÓN SSD PARA LIMPIAR EL DINERO NEGRO ((dextafinalsolution@yahoo.co.za)) Lavadora de solución ssd directa para todo tipo de moneda negra. Compre una solución ssd genuina para limpiar dólares negros. E-MAIL ::: dextafinalsolution@yahoo.co.za E-MAIL ::: dextafinalsolution@yahoo.co.za SOLUCIÓN QUÍMICA AUTOMÁTICA SSD PARA LIMPIAR NOTAS DE MONEDA DESACTIVADAS CON LA MÁQUINA TAMBIÉN VENDEMOS PRODUCTOS QUÍMICOS COMO SSD FORMA DE SOLUCIÓN AUTOMÁTICA LIMPIEZA DE MONEDAS DE DÓLARES NEGROS. Por este medio, uso este medio para informarle que nuestra empresa puede limpiar moneda de desfiguración negra, (billetes de banco manchados). Tenemos todo tipo de productos químicos utilizados para la limpieza. dinero negro o dinero manchado en monedas como el dólar estadounidense, el euro, la libra y todas las monedas locales, incluso si su nota desfasada tiene 45 años. ¿Limpiamos Dólar Negro en base a nosotros? Usando SSD Solutions Chemicals? ¿Notas avanzadas productos químicos de limpieza? Enviamos técnico a tu país? SI DESEA SABER CÓMO LIMPIARSE POR SÍ MISMO, COMPRUEBE NUESTRO CANAL DE YOUTUBE: We At Top.Chemicals fabricamos, vendemos y también brindamos servicios para los siguientes productos y productos químicos para dinero negro, manchado y desfigurado. Solución química super ssd solución ssd super automática polvo químico de oro crudo w2 mercurio Polvo de activacion * Solución SSD * Vectrol pasta * Solución Tebi-Manetic. * Moneda desfigurada * Limpieza química * Moneda oscurecida * Notas negras recubiertas. * Limpieza de dinero negro * Vectrol pasta, solución SSD. * solución super automática * billetes de banco anti-brisa * moneda marcada en negro * notas recubiertas de negro * Limpieza de dinero negro. * Preparaciones anticongelantes y líquidos de deshielo preparados. También ofrecemos máquinas con nuestros técnicos para realizar los grandes trabajos de conservación en los países clientes y la limpieza de las notas negras. Pero antes de atender el trabajo de los clientes, nos escriben a través de la dirección de correo electrónico. Dependiendo de los diferentes casos, las diferentes oficinas y sucursales de la empresa. Tenemos una sucursal en todo el mundo Correo electrónico: Para más información contáctenos en DR Dexta E-MAIL: dextafinalsolution@yahoo.co.za ============================================ SSB & SSD CHEMICALS SOLUTION NUEVA DELHI-INDIA Sucursal C8 Gupta Sector 23 Palam Vihar Gurgaon Haryana pin code 122017 En las cercanías New-Delhi INDIA E-MAIL: dextafinalsolution@yahoo.co.za
  9. FritzBZ

    News Dal Comitato Gioco Bocce Di Bolzano

    Variazione orari Bar "Bisboccia"/Bocciodromo di Bolzano - periodo pasquale e 1° maggio https://www.federbocce.it/bolzano/news-comunicati/17-news/2613-variazione-orario-bar-bisboccia-bocciodromo-di-bolzano-periodo-pasquale-e-1%C2%B0-maggio.html
  10. edo56

    News Comitato Regionale - UMBRIA

    Sabato 13 aprile 2019 gara serale organizzata dalla bocciofila Spello
  11. fabiotr

    La storia raccontata....

    ...un altro racconto... Prima di Natale, più di Pulcini. Il gioco delle bocce, nei ruoli soprattutto, non è stato come quello che conosciamo ora. Dove tutti fanno tutto. Nelle bocce degli anni settanta/ottanta vigeva la specializzazione. Fatto salvo Cairoli, che godeva di un talento fuori norma, gli altri erano bocciatori o puntatori. Si giocava molto a terna e quindi esisteva il ruolo del mediano. Tacconelli in primis. Ma erano, appunto, mediani. Nè puntatori rifiniti. Nè bocciatori da titolo italiano. Fin quando arrivò Patrizio Ippoliti. Il primo, escluso sua maestà, che incarnava il giocatore completo. Non un mediano. Un giocatore. Siamo nel 1973 e Patrizio viene convocato dal comitato di Roma per partecipare ai campionati italiani. Si è guadagnato la convocazione giocando da bocciatore, in coppia con l'amato papà Marino, per la società Mattatoio. Viene da un successo nei campionati italiani, riportato negli allievi, sempre nella specialità terna. Patrizio viene impiegato come bocciatore. Mezzacarne e Baggio i suoi coequipier. La prima partita si rivela un disastro. Perdono 11 a 3. Baggio, a partita persa, colpisce il pallino e annulla il tiro. Da quel momento è tutto un altro andare. Vincono la partita. Vincono la seconda. La terza sono undici pari. Il tiro, dopo una carambola, si svolge sui diciannove metri. Punto Roma. Settanta corta. Due bocce in mano al mediano, due a Patrizio. Il mediano avversario accosta. Quaranta laterale. Patrizio alla bocciata. Colpita piena. L'ultima all'accosto. Finisce venticinque lunga dietro al pallino, coperta. Patrizio al volo. Cinque passi. Partita per Roma. Da lì sarà una cavalcata fino al raggiungimento del titolo italiano. Il secondo per Patrizio. Prima mediano, ora bocciatore. Gli eventi lo portano a giocare per la società Regina Pacis, dove in terna con Francescangeli e Tacconelli, per l'intero anno agonistico, non perdono mai prima del girone. Arriviamo nel 1985 e Patrizio viene convocato per i campionati italiani. Sempre specialità terna. Stavolta con Nataloni e Odorico. Patrizio puntatore di terna. Anche stavolta arriva il titolo italiano. Il terzo per Patrizio. Ora puntatore. Abbiamo nominato Nataloni. Patrizio e Pino. Pino e Patrizio. Una coppia regina. Pino bocciatore infallibile, Patrizio factotum. Il tiro che mai sarà avvicinato. Siamo fine anni ottanta, circolo Castelverde. Finale di girone. Natale e Odorico contro Pino e Patrizio. Undici i due mostri sacri, otto Pino e Patrizio. Vincenzo imposta 24 metri al centro. La prima venticinque laterale a sinistra, di poco lunga rispetto al pallino. Pino al lancio. Sostituzione. Non si sposta di un millimetro. Vincenzo, come nulla fosse successo, ripete l'accosto. Dieci centimetri laterale a destra. Pino colpita piena. Si sposta settanta laterale. Due a terra. Vincenzo torna nel rettangolo di tiro per discutere la scelta di gioco con Odorico. Scelgono per l'accosto. D'altronde le bocce in mano le ha il puntatore. La boccia di Odorico va a morire a due centimetri da quella di Pino, prendendo il punto. Dista due centimetri da quella di Pino ed è prima del pallino. Patrizio alla bocciata. Colpita un centimetro dalla parte giusta. Pulita. Alla tavola di fondo rientra quella di Patrizio. Tre punti. Odorico ancora all'accosto. Stavolta finisce sulla destra del pallino. Attaccata allo stesso. Il famigerato muso di porco laterale. Dodici in terra. Patrizio alla bocciata. Sostituzione. Non si muove di un centimetro. Dodici. Patrizio. Chi non l'ha visto giocare si è perso qualcosa.
  12. fabiotr

    LA SCHEDINA Campionato A1 e A2

    buongiorno, classifica aggiornata...complimenti a Bufera che eguaglia il record di punti ottenuto da Gigipu la scorsa volta! ad una giornata dal termine Salvo difende la leadership con 5 punti di vantaggio...riusciranno Alakazam e Gigipu ad insidiarlo? CLASSIFICA SCHEDINA 2019 (13ma GIORNATA).pdf
  13. edo56

    News Comitato Regionale - UMBRIA

    Comitato Provinciale di Perugia punteggi aggiornati al 15 aprile 2019 MASCHILE 15 aprile atleti.pdf FEMMINILE punteggi conseguiti solo in gare femminili donne 15 aprile.pdf SOCIETA' societa 15 aprile 1.pdf 15 aprile dettaglio punteggi gare.pdf
  14. FritzBZ

    News Dal Comitato Gioco Bocce Di Bolzano

    Buona Pasqua/Frohe Ostern https://www.federbocce.it/bolzano/news-comunicati/17-news/2452-buona-pasqua-frohe-ostern.html
  15. FritzBZ

    News Dal Comitato Gioco Bocce Di Bolzano

    Le classifiche N.B.: le classifiche potrebbero subire variazioni durante la settimana a causa dell'aggiornamento dei punteggi delle gare disputate presso altri Comitati https://www.federbocce.it/bolzano/news-comunicati/18-bacheca/2374-classifiche-albo-d-oro.html
  16. FritzBZ

    News Dal Comitato Gioco Bocce Di Bolzano

    Giovanni Menegazzi si aggiudica il "1° Trofeo Jolly" https://www.federbocce.it/bolzano/news-comunicati/17-news/2612-giovanni-menegazzi-si-aggiudica-il-1°-trofeo-jolly.html
  17. fabiotr

    I video di Fra...

    Ciao a tutti e buona domenica! La scorsa settimana ho cercato su youtube alcuni video che sapevo essere "patrimonio" di tutti noi nel canale che aveva creato Fra... con sommo rammarico ho constatato che gli stessi non sono più disponibili, forse per il tempo che è passato da quando è mancato il nostro Amico e quindi, almeno al momento, tutto ciò che era stato pubblicato non risulta visibile... con questo spunto ho contattato sia Maurizio Marinelli che Luca Scocco per poter reperire, se la famiglia di Fra sarà d'accordo, il materiale che nel tempo era stato registrato e ripubblicarlo. Sia Maurizio che Luca sono disponibili, anche perché sono in contatto con Luigi Casturà (il papà di Fra) ad aiutare questa idea e rendere il tributo in memoria di Fra attraverso le tante ore di immagini che aveva prodotto negli anni... cosa ne pensate? Chi può essere d'aiuto per realizzare questa cosa?
  18. fabiotr

    La storia raccontata....

    ...continuo...Paolo Puliani docet Scusate ragazzi, ma io devo andare. Campione italiano individuale 1977 e 1978 (che si sommano ad altri due nella specialità di terna). Questi due titoli consecutivi, oltre ad un oceano di altre vittorie, testimoniano che oggi si leggerà di un grandissimo nel campo delle bocce, ma immenso fuori dal rettangolo di gioco. Lillo Pulcini. Inizio degli anni ottanta, vigilia dei campionati italiani. Siamo in Emilia. Ovviamente Pulcini giocava per il comitato di Roma. In quell'epoca storica le convocazioni da parte dei comitati non avvenivano come quelle odierne. Non si doveva rispettare il vincolo di società. Il selezionatore aveva convocato sei giocatori. Tre a terna. Due a coppia. Un individualista. Roma, a detta di tutti, schierava, nei sei, il secondo giocatore più forte in Italia. Il terzo giocatore più forte in Italia. Il quarto più forte. Il quinto più forte. Il sesto più forte. Il settimo più forte. Il primo no. Il primo era di gran lunga D'Alessandro. Il venerdì si svolgono i sorteggi e ovviamente l'individualista di Roma pesca D'Alessandro alla prima. Riunione tra i giocatori e il tecnico. La domanda è: chi va a giocare contro il coccodrillo? Il primo giocatore interpellato, risponde che purtroppo la notte ha lasciato la luce accesa nell'antibagno, quindi non ha riposato bene. Altrimenti non avrebbe avuto problemi. Il secondo che aveva la finestra che dava sulla strada e il continuo passaggio dei camion gli ha impedito di riposare. Altrimenti non avrebbe avuto problemi. Così il terzo. Così il quarto. Arrivati da Lillo, risponde che è un onore che il comitato abbia pensato a lui. Naturalmente il sabato D'Alessandro rimedia pochi punti contro Pulcini. Passano gli anni, per molti di noi invano, ma poi accade qualcosa che fotografa l'importanza del tempo che trascorre. Chi scrive è a giocare per il Flaminio e si partecipa al campionato di società. Si parte con un pulmino alla volta della Lombardia. Forse direzione società Passirana, forse chissà dove. Tecnico della squadra Lillo Pulcini. Durante il viaggio soliti racconti di bocce. "Che partita che ho perso". "Senti cosa mi è successo". "Io sono proprio sfortunato". E giù a raccontare di tiri, di bocciate, di sconfitte. Lillo potrebbe raccontare di vittorie, ma non è il suo stile. Arriviamo finalmente. Dopo una notte in albergo, la mattina entriamo nel circolo. Ci sono due astanti sulla porta che salutano Lillo. Noi in coro: Lillo ti conoscono anche qui. Lui: si sono sbagliati, io qui non ci sono stato mai. Forse mi hanno visto altrove. Entriamo. Sembrava di essere entrati in centro commerciale. Piano meno uno i campi. Piano del calpestio tribuna, bar, spogliatoi, biliardi. Una rampa di scale portava al piano uno, dove c'era un altra tribuna. Mi accorgo che sul piano rialzato ci sono dei poster che richiamano trofei già disputati, con sotto vecchie foto. Innamorato di questo gioco salgo le scale e vado a vedere le fotografie. Esatto. Bravi voi. Un anno primo classificato, Lillo Pulcini. Potrei sbagliare ma secondo credo Bagnoli e terzo D'Alessandro. Inizio a urlare: ragazzi qui c'è Lillo. Venite a vedere. È proprio lui. Forse più magro. Con i baffi. Ma è lui. Nel frattempo che tutti salgono osservo Pulcini. È sceso al livello dei campi, si appoggia alla rete e guarda in terra. Sembra dire: cosa ci faccio io qui. Arrivata tutta la squadra al piano delle foto, iniziamo a chiamare Lillo. "Dai Lillo vieni a vedere". "No, grazie". "Dai". "Ma no. Tanto non sono io". "Almeno sali a vedere se sei tu". Recalcitrante ma convinto, Lillo lentamente sale e ci raggiunge. Ci scostiamo e lui si avvicina alla foto. "Si, sono io". A conferma arrivata, iniziamo ad urlare come fossimo oche giulive. "Lillo come è andata la finale?" "Lillo cosa hai vinto?" "Lillo con Dante come è andata?" Lui ci guarda negli occhi uno ad uno, si prende una pausa e dice: "Scusate ragazzi, ma io devo andare". Aquilino Pulcini...
  19. fabiotr

    La storia raccontata....

    Grazie Massimo! buona domenica!
  20. motoamici

    La storia raccontata....

    Cavalieri e il Grande Giovanni Zamparini
  21. Mi sa che hai fatto la domanda e ti sei dato la risposta
  22. Chi sa perché Alto Verbano non si è presentata a Lecce? Prendere 3 punti di penalizzazione ad una giornata dalla fine del campionato vuol dire mollare e tirare i remi in barca.
  23. Montegrillo Montesanto 5 a 3
  1. Load more activity


×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.